Google Gallery GO, versione lite di Google Foto che funziona offline

Google Gallery GO, versione lite di Google Foto che funziona offline

Versione 'lite' di Google Foto, Gallery GO organizza in automatico le foto, offre strumenti di modifica come la correzione automatica e consuma pochi dati perche' funziona offline.

 

Scritto da il 24/07/19 | Pubblicato in Google Gallery GO | app Google | | Archivio 2019

Seguici su

 
 

Google ha lanciato la sua nuova app Gallery Go, che si puo' riassumere come una versione 'lite' della popolare app Google Foto. Consente di trovare le foto più velocemente con l'organizzazione automatica , di perfezionare le immagini con strumenti di modifica come la correzione automatica e di consumare meno dati perchè è una piccola app che funziona offline.

Come descritta da Ben Greenwood, Product Manager di Google Photos, in un post sul blog di Google, Gallery Go è "una galleria fotografica, progettata per funzionare offline, che utilizza l'apprendimento automatico per organizzare e rendere automaticamente le tue foto al meglio".

Secondo Google, Gallery Go aiuta gli utenti di smartphone che hanno da poco iniziato a conoscere questo tipo di dispositivi a trovare, modificare e gestire facilmente le foto, senza la necessità di accedere a Internet ad alta velocità o del backup su cloud.

Google Gallery Go di Google Foto - Video presentazione


 
Google Gallery Go
Google Gallery Go
 

Gallery Go offre il meglio delle funzionalità di Google Foto

Ogni notte, Gallery Go organizza automaticamente le foto in base alle persone e alle cose trovate negli scatti raggruppandole in Persone, Selfie, Natura, Animali, Documenti, Video e Filmati. Non è necessario etichettare manualmente le foto e tutte queste funzioni vengono eseguite sul telefono, senza scambio di dati, quindi funziona anche in modalità offline senza connettività ad internet. E' possibile anche creare cartelle per organizzare le foto e Gallery Go funziona con le schede SD, in modo da poterle facilmente copiare dal telefono sulla scheda di memoria esterna (e viceversa).

Gallery Go offre anche strumenti di modifica semplici da usare per migliorare gli scatti in pochi tocchi. E' disponibile la funzionalità di miglioramento automatico, con l'app che si occupa da sola di ottimizzare le foto - il risultato puo' essere subito salvato oppure anche no, se non piace. A disposizione ci sono anche diversi filtri per ruotare e ritagliare gli scatti.

Gallery Go si puo' scaricare dal Google Play Store sui dispositivi compatibili con Android 8.1 (Oreo) o versioni successive, pesa solamente 10MB. Google assicura che l'app non rallenta il telefono e lascia spazio per memorizzare più ricordi.

L'app è disponibile in tutto il mondo ma alcune funzioni - come il raggruppamento dei volti - non sono disponibili in tutti i paesi. Attenzione a cercare 'Gallery Go' sul Play Store: c'è una omonima applicazione che non è quella ufficiale di Google; quella ufficiale ha il nome completo 'Gallery Go di Google Foto' ed è sviluppata da Google LLC. In Nigeria, Gallery Go verrà preinstallata come app 'galleria' su selezionati telefoni a partire dal mese di Agosto. 

 
Google Gallery GO - screenshots
Google Gallery GO - screenshots