Spotify in realta' aumentata su Magic Leap One

Spotify in realta' aumentata su Magic Leap One

L'app è 'spazialmente consapevole', significa che è possibile associare artisti, album o brani riprodotti di recente a posizioni specifiche della propria casa.

 

Scritto da il 14/11/19 | Pubblicato in Spotify | Magic Leap | musica in streaming | Archivio 2019

Seguici su

 
 

Il produttore di hardware e software per esperienze di realtà aumentata Magic Leap ha annunciato di avere portato Spotify nel suo Magic Leap World, lanciando la prima app VR di un servizio di streaming musicale. I possessori di un visore VR Magic Leap One Creator Edition che sono abbonati a Spotify Premium possono scaricare la nuova applicazione per controllare e ascoltare la loro musica preferita attraverso gli elementi digitali che vengono sovrapposti all'ambiente reale della propria casa.

L'app è "spazialmente consapevole", il che significa che è possibile associare artisti, album o brani riprodotti di recente a posizioni specifiche della propria casa. E poiché i contenuti si accumulano nel tempo, è possibile raccogliere e curare playlist o ambienti sonori perfetti per ogni stanza della propria casa. Ad esempio, è possibile collegare il divano ad una playlist di artisti emergenti, una playlist con la musica preferita alla propria cucina, oppure ascoltare musica rilassante in camera da letto.

Come funziona Spotify con la realta' aumentata su Magic Leap One


Spotify è la prima esperienza in Magic Leap World a funzionare con il servizio di musica di sottofondo (BMS), il che significa che è possibile continuare ad ascoltare un brano o un album da Spotify anche quando ci si sposta tra altre app su Magic Leap One. E' possibile controllare la propria musica utilizzando Spotify sul telefono, sul desktop, sul tablet o sull'app immersiva Spotify sul dispositivo Magic Leap One, non è necessario togliere il visore.

Questa integrazione di Magic Leap con Spotify segna la prima volta in cui una importante piattaforma di streaming musicale sbarca su Magic Leap One. Gli sviluppatori di altre applicazioni di streaming musicale possono unirsi a Spotify utilizzando il BMS di Magic Leap per creare applicazioni che riproducono audio in background su Magic Leap One, anche quando gli utenti usano altre app.

"Vediamo un momento in un futuro non troppo lontano in cui l'informatica spaziale si estenderà nel più ampio mondo di podcast, audiolibri e storytelling" ha commentato Magic Leap. "Proprio quest'anno, gli entusiasti frequentatori del festival al Siggraph Computer Animation Festival sono stati invitati ad indossare un visore Magic Leap One pre scoprire la storia di Frankenstein attraverso gli occhi di una giovane Mary Shelley. E nel 2018, abbiamo annunciato una nuova partnership con RSC, lavorando insieme per costruire esperienze teatrali indimenticabili usando il calcolo spaziale, inclusa una performance da 'teatro da tavolo' del discorso Seven Ages of Man da As You Like It. E questo è solo l'inizio. Il lancio di Spotify segna un'evoluzione nel modo in cui puoi vedere, ascoltare e vivere le band e gli artisti che ami. È un momento emozionante per la musica. Per i musicisti. Per gli sviluppatori. E per gli amanti della musica di tutto il mondo".

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria