Google Maps pronuncia i nomi dei luoghi stranieri

Google Maps pronuncia i nomi dei luoghi stranieri

In Google Maps arriva il pulsante dell'altoparlante al fianco di nomi e indirizzi per farli dire al telefono con la pronuncia giusta, ideale per quando si è in luoghi dove non si conosce la lingua locale.

 

Scritto da il 14/11/19 | Pubblicato in Google Maps | | | Archivio 2019

Seguici su

 
 

Google Maps si aggiorna per integrare nuove funzioni alimentate da Google Traduttore e rendere piu' facile viaggiare in luoghi dove si parla una lingua che si conosce poco o niente.

Con Google Maps già possiamo esplorare un luogo estero prima di prenotare un hotel grazie alle immagini a 360 gradi di Street View, ottenere indicazioni stradali in viaggio su strade che non si conoscono e anche trovare i migliori ristoranti grazie alle recensioni da chi già c'è stato tradotte automaticamente nella propria lingua. Tuttavia, quando siamo in un paese straniero e non parliamo o non sappiamo leggere la lingua locale, gli spostamenti potrebbero essere comunque complicati, soprattutto se dobbiamo chiedere indicazioni a qualcuno o dobbiamo dire al tassista dove ci deve portare. Se magari ci sono luoghi con nomi simili e si sbaglia la pronuncia si potrebbe finire nel luogo sbagliato.

Per aiutare in queste occasioni, Google Maps si aggiorna per offrire la nuova funzione che consente al telefono di pronunciare il nome e l'indirizzo di un luogo correttamente nella lingua locale. Dopo l'aggiornamento dell'app, basterà toccare il nuovo pulsante dell'altoparlante posizionato accanto al nome o all'indirizzo del luogo in Google Maps e il telefono lo dirà ad alta voce. Ad esempio, dopo essere saliti in un taxi in Giappone basterà premere questo pulsante per far ascoltare al conducente la destinazione detta dal telefono.

Nelle situazioni in cui bisogna intrattenere una conversazioni piu' approfondita, da Google Maps si potrà avviare direttamente l'app Google Traduttore per poter utilizzare tutte le funzioni disponibili in quest'ultima (che deve quindi essere installata sul telefono).

Leggi anche:
Leggi anche:
 
Come funzionano i nuovi strumenti di traduzione in Google Maps
Come funzionano i nuovi strumenti di traduzione in Google Maps
 

Questa tecnologia di sintesi vocale rileva automaticamente la lingua utilizzata dal telefono per determinare in quali luoghi potrebbe essere necessaria la traduzione. Ad esempio, se il telefono è impostato in italiano e si sta guardando un luogo di interesse a Tokyo, si vedrà la nuova icona dell'altoparlante accanto al nome e all'indirizzo del luogo in modo da poter ottenere la traduzione in tempo reale.

Queste nuove funzioni arrivano con l'aggiornamento dell'app Google Maps su Android e iOS ora in distribuzione, con supporto per 50 lingue inizialmente.

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria