Google Maps, nuova funzione 'Luoghi Accessibili'

Google Maps, nuova funzione 'Luoghi Accessibili'

Google Maps mostra oggi informazioni sull'accessibilità in sedia a rotelle per oltre 15 milioni di luoghi in tutto il mondo.

 

Scritto da il 25/05/20 | Pubblicato in Google Maps | accessibilita | | Archivio 2020

Seguici su

 
 

In occasione del "giorno della sensibilizzazione sull'accessibilità globale", tramite un post sul suo blog di Google l'ingegnere software di Google Maps, Sasha Blair-Goldensohn, ha condiviso una novità ora disponibile sul servizio di mapping. Si tratta di una nuova funzione che consente di "sapere prima di andare" se una destinazione è accessibile alle sedie a rotelle, in maniera "altrettanto facile come cercare l'indirizzo" del luogo.

Gli utilizzatori di Google Maps adesso possono attivare la funzione "luoghi accessibili" per visualizzare le informazioni sull'accessibilità alle sedie a rotelle in modo più evidente in Google Maps. L'icona di una sedia a rotelle verrà mostrata per indicare un ingresso accessibile alle sedie a rotelle, con possibilità anche di vedere se un luogo ha posti a sedere, servizi igienici o parcheggio accessibili. Se viene confermato che un luogo non ha un accesso accessibile, Google Maps mostrerà questa informazione, cosi chi sta effettuando la ricerca sa che quel luogo non è accessibile - ottimo, piuttosto di non mostrare nulla lasciando nel dubbio l'utente.

"Immagina di fare piani per andare in un posto nuovo, fare il viaggio per arrivarci e arrivare, solo per finire bloccato fuori, non trovare un posto a sedere o di non poter accedere al bagno" spiega Blair-Goldensohn. "È un'esperienza profondamente frustrante che ho vissuto molte volte da quando sono diventato un utente su sedia a rotelle nel 2009. Ed è un'esperienza fin troppo familiare ai 130 milioni di utenti su sedia a rotelle in tutto il mondo e agli oltre 30 milioni di americani che hanno difficoltà a usare le scale". 

"Questo lancio è una pietra miliare nel nostro viaggio per costruire una mappa migliore e più utile per tutti, che include recenti sforzi per aiutare le persone a trovare luoghi accessibili, percorsi di transito e indicazioni per camminare. Il nostro lavoro non sarebbe possibile senza i decenni di sostegno da parte di coloro che hanno combattuto per la parità di accesso per le persone con disabilità. Se non fosse per loro, ci sarebbero molti meno posti accessibili da mostrare su Google Maps" ha aggiunto Blair-Goldensohn.

Leggi anche:
Leggi anche:

Presentazione di Luoghi accessibili su Google Maps


Mappe migliori per tutti, che camminiate o siate su sedia a rotelle

Google Maps mostra oggi informazioni sull'accessibilità in sedia a rotelle per oltre 15 milioni di luoghi in tutto il mondo. Numero che è più che raddoppiato dal 2017 grazie alla collaborazione di oltre 120 milioni di guide locali e di altri che hanno risposto alla chiamata di Google di condividere informazioni sull'accessibilità dei luoghi conosciuti. In totale, questa community ha contribuito ad oltre 500 milioni di aggiornamenti sull'accessibilità a sedie a rotelle per Google Maps. Anche i proprietari dei negozi hanno aiutato, utilizzando Google My Business per aggiungere informazioni sull'accessibilità per i loro profili aziendali per aiutare gli utenti che necessitano di un accesso senza scale a trovarli su Google Maps e Ricerca. 

La nuova funzione lanciata in Google Maps vuole essere un vantaggio per tutti, sia per coloro che usano sedie a rotelle che i genitori che spingono i passeggini, cosi' come gli adulti più anziani con gambe stanche e persone che trasportano oggetti pesanti.

Come trovare le informazioni sull'accessibilità in Google Maps

Da fine Maggio 2020, la funzione 'Luoghi Accessibili' viene lanciata per gli utenti di Google Maps in Australia, Giappone, Regno Unito e Stati Uniti, cui seguiranno altri paesi.

Per visualizzare le informazioni sull'accessibilità alle sedie a rotelle in modo più evidente in Google Maps prima di tutto va aggiornata l'app sul proprio smartphone, iOS o Android che sia, alla versione più recente; a questo punto, dentro l'app Google Maps, bisogna entrare in Impostazioni, selezionare "Accessibilità" e attivare "Luoghi accessibili". Se non si trova, allora non si ha ancora l'app aggiornata alla versione che ha introdotto la funzione, bisogna attendere.

Leggi anche:
 
Luoghi accessibili in Google Maps
Luoghi accessibili in Google Maps