Action Blocks, app Google per aggiungere scorciatoie dell'Assistente alle schermate Home su Android

Action Blocks, app Google per aggiungere scorciatoie dell'Assistente alle schermate Home su Android

Con l'app Action Blocks si aggiungono comandi dell'Assistente Google alla schermata Home con un'immagine personalizzata. E' quindi possibile selezionare un blocco d'azione per attivare il comando dell'Assistente corrispondente, come chiamare una persona cara.

 

Scritto da , il 25/05/20

 

Seguici su

 
 

In occasione del "giorno della sensibilizzazione sull'accessibilità globale", Google ha lanciato la sua nuova applicazione "Action Blocks" per aiutare le persone con disabilità cognitive ad utilizzare piu' facilmente il proprio dispositivo Android. Come? Permettendo di creare dei 'blocchi d'azione' da aggiungere direttamente sulla schermata Home dello smartphone, quindi basta premere un solo pulsante per avviare l'azione corrispondente che, altrimenti, richiederebbe più passaggi.

Accessibilità Android: Presentazione di Action Blocks


Come spiegato nel blog di Google, ogni giorno le persone utilizzano i loro telefoni per attività di routine, come una videochiamata in famiglia, controllare le previsioni del tempo o leggere le notizie. In genere, queste attività richiedono più passaggi: potrebbe essere necessario scorrere per trovare l'app di chat video, toccare per aprirla e quindi digitare il nome del contatto che si sta cercando. Per persone con disabilità cognitive o condizioni particolari legate all'età, può essere difficile imparare e ricordare ciascuno di questi passaggi. Per altre, può essere una perdita di tempo e difficile, soprattutto se si ha una mobilità limitata. Adesso è possibile eseguire queste attività con un solo tocco, grazie ad Action Blocks, la nuova app per Android sviluppata da Google che consente di creare pulsanti personalizzabili da aggiungere alla schermata iniziale.

 
Come funziona l'app Action Blocks di Google
Come funziona l'app Action Blocks di Google
 

"Action Blocks" funziona con la stretta collaborazione dell'Assistente Google. E' infatti possibile creare un Action Block per ogni azione che l'Assistente Google può eseguire, come effettuare chiamate, inviare messaggi, riprodurre video e controllare i dispositivi in ​​casa. Non è possibile creare blocchi d'azione per cose che l'Assistente Google non è in grado di fare. E' anche possibile scegliere una immagine che serve da sfondo di ciascun blocco d'azione, per una più rapida identificazione a colpo d'occhio se sulla stessa schermata ci sono più blocchi d'azione.

Action Blocks è gratuita e già disponibile nel Play Store, funziona su dispositivi Android 5.0 e versioni successive. 


Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria