Google Foto ha un nuovo editor per modificare e migliorare le immagini

Google Foto ha un nuovo editor per modificare e migliorare le immagini

Google ha introdotto un migliore e più utile editor nell'app Google Foto per Android, che ora usa l'apprendimento automatico per offrire suggerimenti su misura per la foto specifica che si sta modificando.

 

Scritto da , il 02/10/20

 

Seguici su

 
 

Google Foto è uno strumento potente, disponibile da cinque anni a questa parte, che non serve solo per archiviare sulla cloud foto e video che si desidera conservare ma consente anche di sistemare le foto che non vengono fuori bene grazie ad un editor di immagini integrato. Assieme con i nuovi telefoni Pixel 4a 5G e Pixel 5, Google ha introdotto un migliore e più utile editor nell'app Google Foto per Android, che ora fa anche uso dell'apprendimento automatico per offrire suggerimenti su misura per la foto specifica che si sta modificando.

I nuovi suggerimenti si trovano nella nuova scheda dedicata 'Suggerimenti' accessibile dalla schermata dell'editor e consentono di ottenere risultati con un solo tocco. Si potrebbero trovare suggerimenti familiari come "vivacizza colori" a cui nei prossimi mesi se ne aggiungeranno degli altri, alcuni esclusivi per i telefoni Pixel, per far risaltare al meglio ritratti, paesaggi, tramonti e altro ancora. 

Leggi anche:
 
Anteprima della nuova scheda 'Suggerimenti' nell'editor in Google Foto su Android
Anteprima della nuova scheda 'Suggerimenti' nell'editor in Google Foto su Android
 

Oltre ai suggerimenti applicabili con un solo tocco, il nuovo editor semplifica la ricerca e l'applicazione di modifiche granulari come luminosità, contrasto, saturazione, calore e altro ancora. Si presenta, infatti, con un nuovo layout attraverso il quale è possibile scorrere rapidamente tutte le opzioni per trovare lo strumento di cui si ha bisogno o scoprirne di nuovi. E' possibile anche vedere quali modifiche sono state applicate in passato ad ogni foto, grazie ad una sorta di cronologia delle modifiche.

 
Le nuove modifiche granulari in Google Foto
Le nuove modifiche granulari in Google Foto
 
Leggi anche:

Google sta anche lanciando Portrait Light, una nuova funzione che utilizza l'apprendimento automatico per migliorare l'illuminazione dei volti nelle foto scattate in modalità Ritratto, consentendo di regolare la posizione della luce e la luminosità dopo l'acquisizione tramite l'app Google Foto. E' possibile anche aggiungere Portrait Light alle normali foto non acquisite in modalità Ritratto, che si tratti di una foto appena scattata o di un'immagine importante del passato. Portrait Light debutta prima su Pixel 4a (5G) e Pixel 5, con disponibilità su più dispositivi Pixel successivamente.

 
Come funziona Portrait Light
Come funziona Portrait Light
 

Il nuovo editor di Google Foto è già in distribuzione nell'app Google Foto su Android, anche sui telefoni non Pixel; alcune funzionalità, tuttavia, arrivano solo sui dispositivi Google Pixel.


Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria