Telegram lancia le Chat vocali e supporto per scheda SD su Android

Telegram lancia le Chat vocali e supporto per scheda SD su Android

Telegram ora si può utilizzare come chat room vocale sempre attiva.

 

Scritto da , il 24/12/20

 

Seguici su

 
 

Telegram ha presentato il dodicesimo - e ultimo - pacchetto di aggiornamenti della sua app di questo 2020, annunciando tutta una serie di novità che vanno dalle Chat vocali alle Scorciatoie per il Push-to-Talk, dai contorni degli sticker al supporto per l'archiviazione su scheda SD per Android ma non solo. Andiamo a scoprire tutte le novità.

Leggi anche:

Le Chat vocali

Gli utenti di Telegram hanno ora accesso alle Chat vocali, conference call persistenti in cui i membri possono entrare o uscire a piacimento. Ogni gruppo Telegram può così diventare una chat room vocale sempre attiva.  E' possibile chattare usare le Chat vocali con chiunque sia in linea o invitare altre persone tramite il menu dedicato fino ad "alcune migliaia di partecipanti". Per creare una chat vocale basta aprire il profilo di qualsiasi gruppo in cui si è amministratore, toccare il menu (icona tre puntini) e selezionare "Avvia chat vocale". I gruppi con chat vocali attive presentano una speciale barra in alto che mostra chi sta parlando. Dopo essere entrati in una chat vocale è possibile spostarsi nell'app, sfogliare le conversazioni e inviare messaggi: si resta collegati alla chat vocale e i comandi del microfono restano visibili sullo schermo per consentire di silenziarla e riattivarla rapidamente in qualsiasi momento. Solo sui dispositivi Android l'esperienza della Chat vocale è migliore: un widget flottante di sistema mostra i controlli del microfono e chi sta parlando, anche quando Telegram è in background.

 
I gruppi con chat vocali attive presentano una speciale barra in alto che mostra chi sta parlando
I gruppi con chat vocali attive presentano una speciale barra in alto che mostra chi sta parlando
 
Leggi anche:

Le chat vocali sono parallele alla comunicazione con testi e media, e non sono vere e proprie chiamate di gruppo. Secondo il team di sviluppatori, possono essere usate come uffici virtuali per i team di lavoro o come lounge informali per qualsiasi comunità, mentre nei gruppi più grandi offrono anche opportunità fortuite di parlare con le persone.

Telegram spera che le Chat vocali possano cambiare il modo in cui le persone collaborano e si tengono in contatto. Nelle prossime settimane, gli sviluppatori perfezioneranno la funzionalità ulteriormente, ascoltando i feedback dei primi utenti che la utilizzeranno.

Push-to-talk per le Chat vocali

Su Telegram Desktop e nell'app nativa per macOS è possibile scegliere un pulsante per il push-to-talk per le Chat vocali, per controllare il microfono anche quando Telegram non è in primo piano.

Leggi anche:

Contorni degli sticker

Altra novità riguarda gli sticker animati, che in Telegram sono stati ottimizzati per animarsi fino a 180 frame con risoluzione infinita in meno di 50KB. Questo significa che gli adesivi si caricano ancora più velocemente di prima. Inoltre, adesso mostrano un contorno scintillante di ciò che sarà l'immagine mostrata.

Archiviazione su scheda SD e nuove animazioni per Android

Ci sono un paio di novità che riguardano gli utenti Android. La prima è il supporto per spostare i dati dell'app Telegram dalla memoria interna alla memoria esterna (scheda SD) se disponibile, cosa che permette di non consumare la memoria interna del telefono e di salvare più contenuti multimediali. Per chi non ha una microSD o non vuole sfruttare l'archiviazione su scheda SD per l'app Telegram resta possibile ridurre al minimo lo spazio occupato da Telegram sul dispositivo gestendo le opzioni disponibili in Telegram>Impostazioni>Dati e archivio>Utilizzo archivio. L'altra novità eslcusiva per gli utenti Android sono le nuove animazioni in-app mostrate quando si tocca il pulsante 'Nuovo messaggio' quando si aprono i profili, si gestiscono le cartelle chat e nei contatori dei messaggi.

 
Telegram supporta l'archiviazione su scheda SD per Android
Telegram supporta l'archiviazione su scheda SD per Android
 

Siri puo' leggere i messaggi su iOS

C'è una novità esclusiva anche per chi utilizza Telegram sui dispositivi iOS: adesso è possibile far leggere all'assistente digitale Siri i messaggi in arrivo ad alta voce negli auricolari. Per abilitare questo bisogna aprire le Impostazioni iOS > Notifiche > Fai leggere i messaggi e impostare Telegram su "SÌ".

Migliora l'editing in Telegram su iOS e Android

Sia per gli utenti Android che iOS è ora disponibile un nuovo editor di media. Gli utenti Android ora possono modificare rapidamente una foto che hanno già inviato per aggiungere effetti, disegni o sticker mentre gli utenti iOS possono toccare il pulsante della penna per modificare e rimandare rapidamente una foto ricevuta.

Inoltre, adesso nel momento in cui si va a modificare un messaggio o una didascalia, con l'avvicinarsi alla lunghezza massima del messaggio viene mostrato un contatore che mostra il numero dei caratteri rimanenti.

 
un contatore mostra il numero dei caratteri rimanenti quando si modifica un messaggio o una didascalia
un contatore mostra il numero dei caratteri rimanenti quando si modifica un messaggio o una didascalia
 

Nuove Emoji animate e Piattaforma per bug e suggerimenti pubblica

Infine, Telegram ha introdotto nuove emoji animate, e una "Piattaforma per i bug e i suggerimenti pubblica" attarverso la quale gli utenti possono aiutare gli sviluppatori a identificare potenziali nuove funzionalità e individuare i bug all'interno dell'app. Questa piattaforma, accessibile all'indirizzo web bugs.telegram.org, al lancio supporta solo la lingua inglese. 


Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria