WhatsApp rafforza la sicurezza sui client Web e Desktop

WhatsApp rafforza la sicurezza sui client Web e Desktop

Agli utenti che vogliono usare WhatsApp Web o WhatsApp Desktop viene chiesta prima l'autenticazione tramite riconoscimento del volto impronta digitale.

 

Scritto da il 29/01/21 | Pubblicato in WhatsApp | | | Archivio 2021

Seguici su

 
 

Whatsapp ha annunciato di avere iniziato a rendere più sicuro l'utilizzo dei suoi client per Web e Desktop, introducendo il supporto per lo sblocco con volto o impronta digitale prima del collegamento del telefono al computer per poter accedere alle conversazioni dal proprio pc.

Sia in Whatsapp su iOS che Android, adesso quando si tenta il collegamento del telefono con WhatsApp Web/Desktop viene richiesto di autenticarsi tramite riconoscimento del volto o di un'impronta digitale: solo a conferma avvenuta si aprirà la fotocamera in-app per poter inquadrare il QR Code visualizzato sullo schermo del computer per autorizzare la sessione.

Questa forma di sicurezza è utile perchè permette al solo proprietario del telefono di autorizzare l'accesso alle proprie chat di Whatsapp su un computer.

Per quanto concerne la privacy dei dati, WhatsApp precisa che non ha accesso ai dati del viso o delle impronte digitali degli utenti: questi metodi di autenticazione sono gestiti dal dispositivo. Questo controllo è dunque disponibile solo sui dispositivi che già hanno attivato lo sblocco tramite riconoscimento del volto o impronte digitali.

Leggi anche:
Leggi anche:

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria