Fitbit introduce il monitoraggio della glicemia nella sua app

Fitbit introduce il monitoraggio della glicemia nella sua app

Il monitoraggio del valore della concentrazione di glucosio nel sangue nell'app Fitbit è possibile registrando manualmente i dati o importandoli da app di terze parti.

 

Scritto da il 12/02/21 | Pubblicato in Fitbit | | | Archivio 2021

Seguici su

 
 

Fitbit ha annunciato, tramite il suo blog, che la sua app mobile ora può aiutare a monitorare la glicemia, ossia i livelli di glucosio nel sangue. 

Il corpo scompone i carboidrati del cibo in un semplice zucchero chiamato glucosio, che viene assorbito nel sangue ed è la principale fonte di energia. Può capitare che i livelli di glucosio nel sangue siano troppo alti, e questo potrebbe essere il diabete, ma più in generale valori spesso fuori dal normale potrebbero causare danni ai vasi sanguigni e aumentare il rischio di ipertensione, ictus e attacchi di cuore. Gestire la glicemia può essere complicato, ma Fitbit ha aggiornato la sua app per rendere la cosa facile.

Disponibile dal mese di Febbraio, inizialmente per gli utenti statunitensi e solo in inglese, il monitoraggio della glicemia nell'app Fitbit è possibile registrando manualmente i dati o importandoli da app di terze parti (OneTouch Reveal da LifeScan all'inizio, arriverà pià avanti il supporto per altri misuratori e app). E' quindi possibile impostare nell'app intervalli personalizzati in modo da poter vedere quando si è al di fuori di questi, e anche scegliere di ricevere promemoria per effettuare nuove registrazioni.

Leggi anche:
Leggi anche:
 
Come si presenta il monitoraggio della glicemia nell'app Fitbit
Come si presenta il monitoraggio della glicemia nell'app Fitbit
 

Oltre alla possibilità di monitorare la glicemia, i membri Fitbit Premium avranno gradualmente accesso a strumenti esclusivi, come la possibilità di vedere come i livelli di glucosio nel sangue cambiano durante il giorno e sono influenzati dall'attività fisica, dal cibo, dal sonno e da altre scelte di vita. Questo sarà possibile grazie all'analisi degli altri dati disponibili all'interno dell'app Fitbit, raccolti da uno o più wearable Fitbit che si potrebbero avere. Inoltre, gli abbonati potranno anche condividere i loro dati con il loro medico attraverso il loro rapporto sul benessere.

Non ci sono al momento dispositivi Fitbit che permettono il monitoraggio diretto della glicemia, l'app Fitbit è stata aggiornata per aggiungere questi dati da app terze e, manualmente, da strumenti terzi. Nei Paesi dove disponibile, il nuovo widget nell'app Fitbit si può aggiungere alla schermata Oggi.

Fitbit precisa che la funzione di monitoraggio della glicemia nella sua app non sostituisce la consulenza medica e non ha lo scopo di diagnosticare o trattare alcuna condizione medica. Ha lo scopo di aiutare semplicemente a monitorare e tenere traccia delle informazioni. Fitbit consiglia di parlare con il proprio medico per ulteriori indicazioni. 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria