Chiamate su WhatsApp Desktop piu' sicure grazie alla Crittografia End-To-End

Chiamate su WhatsApp Desktop piu' sicure grazie alla Crittografia End-To-End

Whatsapp adesso gestisce le chiamate voce e video one-to-one tramite l'app per Windows e MAC con crittografia end-to-end.

 

Scritto da il 15/03/21 | Pubblicato in WhatsApp | | | Archivio 2021

 

Seguici su

 
 

Nel corso dell'ultimo anno, a causa della pandemia e alla necessità del distanziamento sociale per limitare la diffusione del Covid19, è aumentato il numero di persone che si chiamano e videochiamato anche tramite le applicazioni che gestiscono le chiamate attraverso internet, come Messenger, Google Duo e WhatsApp. E' importantissima la sicurezza di queste conversazioni, e questa viene garantita dalla crittografia end-to-end - significa che nessuno, oltre ai partecipanti ad una call, può accedervi. Whatsapp ha annunciato che adesso gestisce le chiamate vocali e video one-to-one private con un livello di sicurezza più elevato nella sua app per desktop, disponibile per PC Windows e MAC.

Solo a Capodanno 2021, Whatsapp ha stabilito un nuovo record per il maggior numero di chiamate mai effettuate in un solo giorno con 1,4 miliardi di chiamate vocali e video. WhatsApp viene utilizzato principalmente sui dispositivi mobili, dove la crittografia end-to-end per le chiamate voce e video one-to-one è disponibile da tempo. Da oggi, questa sicurezza è disponibile anche per le chiamate voce e video one-to-one da/verso l'app desktop di Whatsapp. 'one-to-one' significa tra due persone, non di gruppo. Tuttavia, Whatsapp sta lavorando per attivare in futuro questa sicurezza aggiuntiva anche per le chiamate voce e video di gruppo. Una mancanza di poco conto, se si considera che attualmente l'applicazione Whatsapp Desktop non supporta le chiamate voce/video di gruppo: l'app Whatsapp per computer oggi è in grado di gestire chiamate solo tra due contatti.

"Rispondere su uno schermo più grande rende più facile lavorare con i colleghi, vedere la tua famiglia più chiaramente su un display più grande o liberare le mani per muoverti in una stanza mentre parli" scrive Whatsapp nel blog di Facebook.

Per rendere le chiamate desktop più utili, Whatsapp ha lavorato per far funzionare al meglio lo strumento sia con orientamento verticale che orizzontale dello schermo, con la finestra della chiamata che viene mostrata sempre in primo sullo schermo del computer e che può essere ridimensionata come si preferisce.

Da oggi, "le chiamate vocali e video su WhatsApp sono crittografate end-to-end, quindi WhatsApp non può sentirle o vederle, sia che tu chiami dal telefono o dal computer" assicura l'azienda. "Stiamo iniziando con le chiamate one-to-one sull'app desktop WhatsApp, quindi ci assicuriamo di poterti offrire un'esperienza affidabile e di alta qualità. In futuro amplieremo questa funzione per includere chiamate voce e video di gruppo."

Le chiamate con WhatsApp Desktop sono disponibili tramite l'app WhatsApp Desktop disponibile per Windows 10 a 64 bit versione 1903 e successive oltre che per computer macOS 10.13 e versioni successive. Per effettuare e ricevere chiamate su WhatsApp Desktop, è necessario avere: un dispositivo di uscita audio e un microfono per le chiamate vocali e le videochiamate; una fotocamera per le videochiamate; una connessione Internet attiva sul computer e sul telefono. WhatsApp deve avere accesso al microfono del computer per le chiamate vocali e alla fotocamera per le videochiamate. Whatsapp Desktop si può scaricare da qui: www.whatsapp.com/download/ . Le chiamate non necessariamente devono essere fatte da un computer verso un altro computer, da Whatsapp Desktop è possibile fare/rispondere a chiamate verso/da smartphone e viceversa.

Leggi anche:
Leggi anche:

Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria