Whatsapp testa nuova esperienza Multi-Dispositivo

Whatsapp testa nuova esperienza Multi-Dispositivo

La nuova architettura in sviluppo permetterà di utilizzare WhatsApp sul telefono e su fino a quattro altri dispositivi non-smartphone contemporaneamente, anche se la batteria del telefono è scarica.

 

Scritto da il 15/07/21 | Pubblicato in Whatsapp | Facebook | | Archivio 2021

Seguici su

 
 

Facebook ha annunciato di aver lanciato il beta testing pubblico limitato per una aggiornata e migliorata funzionalità "multi-dispositivo" di WhatsApp. Come presentata in un post sul blog di Facebook Engineering, la nuova architettura multi-device permette di utilizzare WhatsApp sul telefono e su fino a quattro altri dispositivi non-smartphone contemporaneamente, anche se la batteria del telefono è scarica.

L'attuale esperienza WhatsApp per dispositivi complementari su Web, macOS, Windows e Portal funziona così: l'app di Whatsapp viene eseguita sullo smartphone, quindi l'esperienza del telefono può essere estesa su Web, macOS, Windows e Portal purchè lo smartphone resti collegato alla rete in quanto serve da dispositivo principale, unica fonte dei dati e unico dispositivo in grado di crittografare end-to-end i messaggi e le chiamate. I dispositivi Companion mantengono una connessione sicura e permanente con il telefono e ne rispecchiano semplicemente i contenuti sulla propria interfaccia utente.

La nuova architettura Multi-Device di Whatsapp permette di utilizzare WhatsApp sul telefono e su fino a quattro altri dispositivi non-smartphone contemporaneamente, ciascuno connesso allo stesso account WhatsApp in modo indipendente mantenendo lo stesso livello di privacy e sicurezza attraverso una potenziata crittografia end-to-end. L'azienda ha detto di avere sviluppato nuove tecnologie per mantenere la crittografia end-to-end di alto livello pur garantendo una perfetta sincronizzare dei tuoi dati, come nomi di contatti, archivi di chat, messaggi speciali e altro, su tutti i dispositivi. Per raggiungere questo obiettivo, il team di sviluppatori ha dovuto ripensare all'architettura di WhatsApp e progettare nuovi sistemi per consentire una esperienza multi-device autonoma preservando la privacy e la crittografia end-to-end.

Leggi anche:
Leggi anche:
 
Whatsapp - Cosa cambia tra l'architettura attuale e quella nuova Multi-Device
Whatsapp - Cosa cambia tra l'architettura attuale e quella nuova Multi-Device
 

La soluzione attuale semplifica la fornitura di un'esperienza sincronizzata tra il telefono e il dispositivo complementare senza compromettere la sicurezza. Tuttavia, presenta alcuni compromessi significativi in ​​termini di affidabilità: con il telefono che si trova a dover eseguire tutte le operazioni, il consumo di batteria è importante mentre i dispositivi complementari sono più lenti e vengono spesso disconnessi, specialmente quando il telefono ha una connessione scadente. Inoltre, è possibile l'operatività di un solo dispositivo complementare alla volta. La nuova architettura multi-dispositivo di WhatsApp rimuove questi problemi, non richiedendo più che uno smartphone sia al centro di tutta l'esperienza, pur mantenendo i dati dell'utente sincronizzati e al sicuro.

Whatsapp ha in programma di testare inizialmente la nuova esperienza con un piccolo gruppo di utenti del programma "beta" esistente. Nel corso dei prossimi mesi, l'esperienza e le prestazioni saranno migliorate, e saranno anche aggiunte alcune funzionalità prima di rendere la nuova architettura disponibile in forma più ampia.

Per ulteriori informazioni su WhatsApp multi-dispositivo è possibile visitare l'indirizzo engineering.fb.com/2021/07/14/security/whatsapp-multi-device/ mentre per ulteriori informazioni sul programma di beta testing di Whatsapp e per registrarsi è possibile visitare il Centro assistenza di WhatsApp all'indirizzo faq.whatsapp.com/general/download-and-installation/about-multi-device-beta 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria