Spotify lancia Blend, playlist condivise tra utenti per testare la compatibilita' in fatto di gusti musicali

Spotify lancia Blend, playlist condivise tra utenti per testare la compatibilita' in fatto di gusti musicali

Le playlist Blend di Spotify diventano globali per aiutare gli utenti a testare la propria compatibilità in fatto di gusti musicali, tramite la creazione di una playlist personalizzata e condivisa con un altro utente.

 

Scritto da il 01/09/21 | Pubblicato in Spotify | | | Archivio 2021

Seguici su

 
 

Il legame con un amico o una persona cara sulla musica condivisa preferita crea una relazione senza eguali. Partendo con questa idea in mente, Spotify ha sviluppato la nuova esperienza personalizzata chiamata Blend. Dopo essere stata disponibile in versione beta per una selezione di utenti Spotify Free e Premium, Blend diventa globale per aiutare tutti gli utenti di Spotify a testare la propria compatibilità in fatto di gusti musicali, tramite la creazione di una playlist personalizzata e condivisa.

Spotify ha lanciato Blend in beta all'inizio dello scorso mese di giugno come un nuovo modo per due utenti di unire i propri gusti musicali in un'unica playlist condivisa creata apposta per loro, rendendo ancora più facile per gli utenti connettersi, scoprire e legare con uno un altro utente sulla base della musica che entrambi amano. Ora, in occasione dell'espansione a livello globale, l'esperienza di Blend include nuove copertine per identificare facilmente ciascuna delle playlist, punteggi di corrispondenza dei gusti per vedere le preferenze di ascolto rispetto a quelle degli amici e storie di dati condivisibili che sono uniche per ogni coppia di ascolto e possono essere condivise tramite i social.

Le playlist Blend vengono aggiornate quotidianamente e si adattano in base allo streaming degli ascoltatori, combinando il meglio delle capacità di personalizzazione di Spotify e la funzionalità di playlist collaborative in un'unica playlist condivisa, rendendo facile per gli utenti entrare in una sessione di ascolto sociale fatta apposta per loro.

Olivia Rodrigo è al primo posto come artista più ascoltata delle playlist Blend nell'ultimo mese, seguita da Doja Cat, Taylor Swift, The Weeknd e Lil Nas X. Per quanto riguarda i brani più ascoltati dalle playlist Blend, domina ancora Olivia Rodrigo con “good 4 you” , seguita da "MONTERO (Call Me By Your Name)" di Lil Nas X, "Kiss Me More" di Doja Cat feat. SZA, "Levitating" di Dua Lipa e "Leave The Door Open" dei Silk Sonic, cioè Bruno Mars e Anderson .Paak.

Leggi anche:
Leggi anche:

Come usare le playlist Blend di Spotify

Le caratteristiche di Spotify Blend in pillole:
Punteggi di affinità: viene assegnato un punteggio di compatibilità ad ogni coppia di utenti che crea una playlist Blend, per mostrare quanto le rispettive preferenze musicali siano simili oppure uniche.
Stories da condividere: con Blend è possibile scoprire quale canzone rappresenta di più una coppia di utenti e condividere le stories, che appaiono automaticamente una volta creata la playlist, attraverso i propri canali social. La playlist si aggiorna quotidianamente e si adatta nel tempo in base a come cambiano gli ascolti degli utenti che la condividono.
Nuova immagine di copertina: la nuova cover art permette agli utenti di personalizzare e identificare facilmente ciascuna delle proprie playlist Blend.
Tua o mia? gli utenti Premium possono verificare quanto le preferenze di ciascuno determinino la presenza di ogni canzone nella playlist, così da poter rivendicare i propri meriti e vantarsi dei propri gusti musicali.

Come iniziare ad usare le playlist Blend di Spotify:
Crea: Seleziona “Create a Blend” in “Create per te” sullo smartphone.
Invita: invita un amico ad unirsi alla playlist
Blend: accettato l’invito, Spotify genera una playlist con un' immagine di copertina personalizzata con le canzoni ascoltate di più.
Condividi: puoi condividere i risultati della playlist Blend sui tuoi canali social cliccando "Condividi questa storia" in basso alla schermata della tua data story.

Per Spotify, creare questa esperienza Blend non è stata un'impresa semplice.

"C'erano dozzine di persone in tutta l'azienda che hanno lavorato duramente per dare vita a Blend", ha detto il Product Manager Arjun Narayen. “Sono fortunato a far parte di un team che è ugualmente appassionato di ascolto sociale e pensa che la musica sia qualcosa che può aiutare a unire le persone. Parte del mio ruolo nel dare vita a Blend è stato quello di aprire la strada ai nostri talentuosi team di ingegneria, progettazione e approfondimenti per portare le idee sul tavolo e quindi aiutare a restringere un prodotto semplice, divertente da usare e facile da capire".

"Blend è così diverso dalla maggior parte delle altre offerte Spotify perché combina automaticamente i gusti di due utenti diversi in una playlist" ha commentato la Senior Engineer Jen Lamere, proseguendo: "È un ottimo modo per entrare in contatto con i tuoi amici e saperne di più su di loro, inoltre rende i lunghi viaggi con gli amici molto più piacevoli".

"La cosa divertente della musica è che può portarti in un momento e in un luogo, e puoi rivivere quei momenti ed esperienze condivise con qualcun altro attraverso una canzone. Blend è un modo semplice per mostrare a qualcuno che stai pensando a loro." ha commentato l'Associate Designer Rosie Maharjan. "[Blend] offre una strada per conoscere nuovi amici o ritrovare quelli vecchi. Penso che sia particolarmente interessante per le amicizie a distanza perché la playlist può connettersi facilmente a te insieme, ma anche aiutarti a rimanere aggiornato poiché si aggiorna automaticamente e puoi vedere cosa stanno ascoltando attualmente".

"Sebbene la maggior parte di Spotify sia personalizzata solo per te, [Blend] è davvero qualcosa pensato per riunire due persone e farti scoprire nuova musica attraverso i tuoi amici" ha detto il Senior Engineer Mike Mazzola.

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria