WhatsApp aggiunge le Reazioni con emoji e aumenta a 2GB il limite dei file condivisibili

WhatsApp aggiunge le Reazioni con emoji e aumenta a 2GB il limite dei file condivisibili

Nei gruppi di Whatsapp diventa possibile 'reagire' ai messaggi tramite emoji. Nel frattempo, è ora possibile inviare file all'interno di WhatsApp fino a 2GB alla volta.

 

Scritto da il 06/05/22 | Pubblicato in Whatsapp | | | Archivio 2022

Seguici su

 
 

Il mese scorso, Meta ha annunciato di essere al lavoro per apportare una serie di miglioramenti al modo in cui i gruppi funzionano su WhatsApp. Oltre alla vision su Community di WhatsApp, era stato anticipato l'arrivo delle reazioni in Whatsapp. Il 5 maggio 2022, il CEO di Meta Mark Zuckerberg ha postato sulla sua pagina Facebook che "Le reazioni su WhatsApp iniziano ad uscire oggi", anticipando di fatto che è iniziata la distribuzione di questa funzionalità. Poche ore più tardi, è arrivata anche la comunicazione ufficiale di Whatsapp dell'inizio della distribuzione delle reazioni in piattaforma.

"Ci fa molto piacere annunciare che le reazioni con emoji sono disponibili nell'ultima versione dell'app" si legge nella nota ufficiale di Whatsapp. "Le reazioni sono rapide e divertenti, riducono il sovraccarico nei gruppi e continueremo a migliorarle aggiungendo una gamma ancora più ampia di espressioni in futuro".

Da oggi, quindi, gli utenti di Whatsapp potranno iniziare a condividere rapidamente la propria opinione sui messaggi nelle chat di gruppo senza dover per forza rispondere con un nuovo messaggio ma semplicemente aggiungendo una reazione con emoji al messaggio di interesse. Basta premere e tenere premuto il messaggio a cui si vuole reagire, quindi scegliere una reazione tra quelle disponibli.

Leggi anche:
Leggi anche:
 
Mark Zuckerberg annuncia l'inizio della disponibilità delle Reazioni in Whatsapp
Mark Zuckerberg annuncia l'inizio della disponibilità delle Reazioni in Whatsapp
 

Inoltre, Whatsapp ha annunciato anche che è possibile inviare file all'interno di WhatsApp fino a 2 GB alla volta, sempre protetti dalla crittografia end-to-end, e con visualizzato un contatore a stimare temporalmente il trasferimento durante le operazioni di caricamento e scaricamento. Si tratta di un aumento del limite importante, se consideriamo che fino a prima era possibile  inviare file all'interno di WhatsApp fino a 100MB alla volta. Aumento che tornerà utile per la collaborazione tra piccole imprese e gruppi scolastici. E' consigliato usare il dispositivo connesso ad una rete Wi-Fi per condividere i file più grandi, per evitare un consumo di dati mobile.

Infine, Whatsapp ha anticipato che sta 'lentamente' integrando la possibilità di aggiungere fino a 512 persone ad un gruppo.

"Realizzare community sicure, protette, con la privacy di sempre è impegnativo, ma pensiamo che questa serie di miglioramenti consentirà alle persone e ai gruppi di rimanere in contatto più che mai" ha detto Whatsapp.

---------
Articolo del 5 maggio 2022 aggiornato il 6 maggio 2022 per aggiungere la comunicazione ufficiale di Whatsapp.