Waze su Android Auto senza dover collegare lo smartphone al veicolo

Waze su Android Auto senza dover collegare lo smartphone al veicolo

Waze si integra con Android Auto per consentire agli automobilisti di utilizzare le funzionalità dell'app di navigazione gratuita senza aver bisogno di collegare il proprio smartphone al computer di bordo via cavo USB o bluetooth.

 

Scritto da il 06/12/22 | Pubblicato in Renault | Waze | Android Auto | Archivio 2022

Seguici su

 
 

Waze ha annunciato l'integrazione della sua app su Android Auto, il sistema operativo di Google per veicoli, per consentire ai proprietari di auto idonee di accedere direttamente dallo schermo multimediale del veicolo, senza dover utilizzare il proprio smartphone collegato via USB o bluetooth, alle funzionalità offerte dall'app di navigazione gratuita di proprietà di Google per visualizzare le mappe e ricevere le notifiche in tempo reale, oltre che poter accedere alle preferenze e ai luoghi salvati.

Inizialmente, questa integrazione è prevista sui veicoli Renault Austral Hybrid e Megane E-Tech disponibili in Europa.
Per accedere all'app, i proprietari di veicoli idonei possono scaricare Waze per OpenR da Google Play direttamente dall'auto Renault o dall'app My Renault. Inoltre, per attivare la navigazione, possono accedere all'account di Waze o crearne uno nuovo. 

 
Esempio di integrazione di Waze in Android Auto
Esempio di integrazione di Waze in Android Auto
 

"Dato l'aumento del numero di utenti di Waze che interagisce con le piattaforme di infotainment e visti i continui progressi delle tecnologie in ambito automotive, è importante offrire ai nostri automobilisti le migliori esperienze di guida, ed è per questo che noi di Waze siamo entusiasti di annunciare questa partnership con Renault", ha dichiarato Aron Di Castro Director, Marketing and Partnerships di Waze. "Avere a disposizione la navigazione in tempo reale, il percorso e gli avvisi di Waze integrati nel display dei veicoli Renault, rende l'esperienza di guida semplificata e senza interruzioni. Non vediamo l'ora di portare questa nuova esperienza di guida a sempre più utenti in tutto il mondo nel 2023".

"Sappiamo che molti utenti di Waze apprezzeranno questa nuova funzione quando guideranno la nuova Austral e la Renault Megane E-Tech elettrica" ha dichiarato Jerome Seror, Director of Digital Customer di Renault, che riguardo la collaborazione con Waze ha aggiunto: "rientra nel nostro costante impegno ad offrire ai nostri clienti un'esperienza di guida intuitiva, coinvolgente e connessa."