Recensione Asus Zenfone 2 Laser, economico ma davvero interessante

Recensione Asus Zenfone 2 Laser, economico ma davvero interessante

Asus Zenfone 2 Laser nella versione da 5 pollici è un prodotto che viene venduto a circa 189 euro, come se la sarà cavata durante i nostri giorni di test intenso? Scopriamolo insieme grazie alla nostra recensione completa del prodotto.

 

Scritto da , il 22/12/15

Seguici su

 
 

Asus ha recentemente presentato alcuni nuovi componenti della famiglia Zenfone capitanata dal modello Top di gamma da 4 GB di RAM offerto ad un prezzo di poco superiore alle 300 euro, oggi vi mostriamo lo Zenfone 2 Laser nella variante da 5 pollici già disponibile sul mercato Italiano al prezzo di 189 euro.

All’interno della confezione, strutturata precisamente come negli altri Zenfone 2, troviamo il caricatore da parete che in un paio d’ore riesce a ricaricare la batteria, cavo USB Micro, manuali guida e cuffie auricolari In-Ear di buona qualità, mancano solamente i gommini per l’adattamento ai padiglioni auricolari.

 
Asus Zenfone 2 Laser
Asus Zenfone 2 Laser
 

Materiali, costruzione ed ergonomia:

Abbiamo davanti ai nostri occhi, o per meglio dire alla nostra lente, un prodotto realizzato completamente in plastica e con cover posteriore rimovibile ma nonostante questo il device risulta essere solido tra le mani e privo di scricchiolii, ottimo considerando anche la fascia di prezzo in cui viene proposto.

Molto apprezzata nella colorazione nera che abbiamo testato la cover posteriore con finitura gommata che aiuta il grip.

La versione da 5 pollici è sicuramente quella più maneggevole (l’altra è da 5,5 pollici) e durante l’utilizzo quotidiano questo sicuramente è un vantaggio anche se usarlo con una mano non è semplicissimo a meno che non ricorriamo alle varie impostazioni software di cui però parleremo nel corso della recensione.

Leggi anche:
 
Asus Zenfone 2 Laser
Asus Zenfone 2 Laser
 

Hardware:

Solitamente partiamo parlando del display ma questa volta no, molti di voi si staranno chiedendo come mai Asus abbia scelto di inserire la parola “Laser” nel nome e noi vi diciamo che la risposta sta nella fotocamera.

Sul retro troviamo un sensore da 8 megapixel provvisto di LED Flash doppio ed a doppio Tono ed appunto Laser per la messa a fuoco rapida, il funzionamento è lo stesso che troviamo nei prodotti LG ovvero il dispositivo lancia un raggio invisibile che quando colpisce un oggetto torna indietro fornendo dati da elaborare per la messa a fuoco, impressionante davvero quanto poco tempo impieghi l’immagine a cambiare il fuoco.

Ok fotocamera veloce, ma la qualità? Beh diciamo che non è sicuramente il camera Phone del momento e questo sicuramente lo capiamo analizzando gli scatti che soprattutto in condizioni di scarsa luminosità oppure effettuando uno Zoom perdono di dettaglio e riportano del rumore mentre se scattiamo in condizioni di luce ottimale la situazione sicuramente migliora.

Vi ricordiamo che al seguente indirizzo troverete l’intera galleria d’immagini a risoluzione originale.

I video vengono registrati in Full HD a 30 frame per secondo, è possibile attivare la stabilizzazione digitale ma in quel caso si scende ad un massimo di 720p, trovate un test nel video a fine articolo.

Sotto alla scocca troviamo una batteria da 2070 mAh, due Slot Sim Micro ed uno Slot Micro SD che permette di espandere i 16 GB presenti internamente fino ad un massimo di 128 GB.

Iniziamo parlando della batteria che considerando la capacità non si comporta male, si riesce a chiudere una giornata mediamente intensa senza utilizzare risparmi energetici arrivando a tre ore di display attivo, una batteria più grande sarebbe sicuramente stata più apprezzata ma fortunatamente esistono varie impostazioni che permettono di prolungare l’autonomia sacrificando le prestazioni.

Il prodotto è un Dual Sim Dual Standby e questo significa che quando siete al telefono con un numero l’altro risulterà spento, parlando di ricezione abbiamo riscontrato un’ottimo lavoro da parte delle antenne che non solo offrono un segnale forte anche sotto rete 4G ma permettono al device di uscire dal Roaming utilizzando operatore Tre in pochissimi istanti.

L’audio in capsula è buono sia per potenza che per qualità mentre dallo speaker, posizionato purtroppo nella parte posteriore, ha un volume nella media ed una qualità buona ma scarsa di bassi.

Il display adottato in questo modello è da 5 pollici HD 1280 x 720 pixel e la densità è di 294 ppi, nel complesso si tratta di uno schermo piacevole, sempre ben visibile e contrastato e che possiamo impostare a nostro piacimento grazie alle varie impostazioni fornite da Asus.

Il processore è il Qualcomm Snapdragon 410 Quad Core da 1,2 Ghz basato su Cortex di tipo A53, la GPU è la Adreno 306 mentre la RAM ammonta a 2 GB ed è di tipo DDR3.

In soldoni ci troviamo uno Smartphone che si muove in maniera molto fluida in praticamente tutti i campi, che riesce a gestire anche i giochi più pesanti grazie anche alla risoluzione del display non stellare e soprattutto ci troviamo davanti a uno smartphone che non si surriscalda nemmeno se messo sotto forte stress.

Oltre a quanto detto fino ad ora troviamo un LED di notifica e GPS che fixa a volte in maniera abbastanza lenta mentre non è presente il Chip NFC.

Leggi anche:
 
Asus Zenfone 2 Laser
Asus Zenfone 2 Laser
 

Software:

Android è presente da subito nella versione 5.0.2 Lollipop basato sull’interfaccia Zen UI, nel corso dei nostri test abbiamo ricevuto due aggiornamenti Software e molti update delle singole applicazioni tra cui anche il Launcher quindi Asus sta confermando di essere sempre costantemente a lavoro per migliorare giorno dopo giorno i propri prodotti.

La Zen UI ci piace particolarmente perché risulta essere fluida, ricca di gesture come per esempio il doppio tap per accendere o spegnere il display oppure ancora la possibilità di richiamare la tendina notifiche da qualsiasi punto e soprattutto ci piace perché è personalizzabile dato che vengono riconosciuti tutti i pacchetti d’icone presenti nel Play Store che possono quindi essere sfruttati come veri e propri temi.

Molto interessante la funzione per sfruttare con una sola mano il prodotto, in pratica viene virtualmente rimpicciolito il display.

Per finire il discorso software parliamo della fotocamera che risulta essere davvero ricca di funzioni ed impostazioni, semplice da utilizzare ed intelligente dato che il prodotto analizza la scena e ci suggerisce la modalità più adatta per scattare una foto di qualità.

 
Asus Zenfone 2 Laser
Asus Zenfone 2 Laser
 

Conclusioni:

Asus Zenfone 2 Laser è un prodotto valido nella versione da 5 pollici? Sicuramente 189 euro, che poi online stanno addirittura scendendo, sono un’ottimo biglietto da visita per un prodotto maneggevole, veloce ed aggiornato e quindi ci sentiamo di consigliarlo a tutti coloro che vogliono avvicinarsi al mondo degli Smartphone senza spendere cifre da capogiro, ovviamente ricordatevi che non si tratta di un prodotto perfetto.

Vi lasciamo ora alla nostra recensione video e vi ricordiamo di iscrivervi al nostro canale Youtube se ancora non lo avete fatto in modo da rimanere sempre aggiornati, buona visione.

Recensione Asus Zenfone 2 Laser da Pianetacellulare.it



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Recensione Asus Zenfone 2 Laser, economico ma davvero interessante


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?