Blackberry in Priv reimposta la Privacy di Android: ecco come

Blackberry in Priv reimposta la Privacy di Android: ecco come

 

Scritto da , il 20/10/15

Seguici su

 
 

Sul blog Inside BlackBerry il produttore ha spiegato come riuscirà a garantire ed aumentare la privacy dei suoi smartphone che supportano il sistema operativo Android, a partire da Priv. Sappiamo, infatti, che Blackberry è prossima al lancio di Priv, il suo primo smartphone Android confermato lo scorso mese di settembre e molto interessante sia perchè in arrivo con una tastiera fisica scorrevole, sia perchè avrà in esecuzione la piattaforma mobile di Google. Sin da quando ha confermato lo smartphone, Blackberry ha sempre detto di aver scelto Android come piattaforma perchè popolare ma intende combinare gli sforzi di BlackBerry con la piattaforma per offrire una soluzione 'best in class' in termini di sicurezza per i clienti enterprise.

Secondo uno studio della Cambridge University, 9 device su 10 corrono seri rischi per ciò che riguarda le proprie informazioni riservate. Blackberry non intende immettere sul mercato un dispositivo Android che sia vulnerabile dagli hacker.

Per questo, BlackBerry Priv assicurerà una maggiore tutela della privacy, la produttività e la sicurezza classiche dell’azienda canadese. Grazie all’accesso ai Google Mobile Services, alle app di Google Play, all’ultimo hardware e alla tastiera estraibile, il Priv offrirà un ottimo compromesso agli utenti e alle aziende che mirano alla sicurezza dei dati.

La privacy per BlackBerry Priv può essere riassunta in questi 4 principi:

- Un approccio in grado di garantire la sicurezza tecnica a tutti gli smartphone.
- Garantire agli utenti una ricca scelta di comunicazioni private sicure e applicazioni di supporto.
- Dare agli utenti la massima trasparenza e il massimo controllo sulla configurazione della privacy.
- La promessa della privacy degli utenti che va oltre l’hardware e il software.

Per quanto riguarda l'approccio in grado di garantire la sicurezza tecnica a tutti gli smartphone, Blackberry nel blog spiega che l’interfaccia del Priv sarà funzionale, bella e semplice oltre che migliore dal punto di vista della sicurezza rispetto a quanto il mondo di Android già offre ora. Inoltre, BlackBerry prevede l'introduzione di una migliore gestione della privacy e una facilità di utilizzo che permettano l’autenticazione agli smartphone in modo sicuro.

Blackberry promette, inoltre, una maggiore privacy degli utenti che va oltre l’hardware e il software. Android è una piattaforma popolare - la più diffusa nel mondo - e quindi continua a ricevere aggiornamenti da parte di Google, ma è facilmente attaccabile per ciò che riguarda la sicurezza. La piattaforma che Blackberry sta sviluppando per Priv, basata su Android, garantirà una migliore sicurezza ai propri utenti e la tutela della privacy aiutando a prevenire i danni che potrebbero essere causati prima che gli utenti si espongano ai rischi.

Al fine di garantire agli utenti una più ampia scelta di applicazioni sicure e di supporto, partendo da BBM, che ha gestito milioni di messaggi privati, BlackBerry in Priv intende supportare applicazioni di terze parti partendo da quelle contenute nel classico Google Play Store oltre ad un’ampia gamma di applicazioni BlackBerry per gli utenti business, come WatchDox per il file sharing privato, BBM Meetings per le conference private e SecuSUITE per le chiamate private.

Per offrire agli utenti una maggiore trasparenza e il massimo controllo sulla configurazione della privacy, BlackBerry in Priv ha scelto di integrare dei sistemi di controllo della privacy -come BlackBerry DTEK - per mettere a disposizione degli utenti feedback sul livello di sicurezza garantito dalle applicazioni che installano.

Piattaforma a parte, ciò che sappiamo di Blackberry Priv è che lo smartphone offrirà un display da 5.4 pollici dual-curved, fotocamera certificata Schneider-Kreuznach, una batteria a lunga durata da 3410 mAh, elevata qualità audio, e tastiere sia touch che fisica.

Le pre-registrazioni di Blackberry Priv sono aperte QUI.

Blackberry Priv, primo video ufficiale



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Blackberry in Priv reimposta la Privacy di Android: ecco come


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?