BlackBerry Hamburg e Rome con Android in arrivo

BlackBerry Hamburg e Rome con Android in arrivo

GFXBench rivela le prime specifiche di Blackberry Hamburg, uno dei due smartphone con Android attesi da Blackberry quest'anno.

 

Scritto da , il 28/06/16

Seguici su

 
 

Uno dei due telefoni di Blackberry basati sulla piattaforma Android che dovrebbero essere rilasciati quest'anno dovrebbe essere il BlackBerry Hamburg (o Amburgo in italiano), il quale è stato di recente sottoposto a test benchmark GFXBench e dunque sono state online le specifiche del device testato, che con una certa probabilità dovrebbero essere le specifiche del telefono che arriverà sul mercato (che pero' si chiamerà diversamente).

Stando al documento di GFXBench, il telefono BlackBerry dal nome in codice Hamburg testato aveva un display da 5,2 pollici con risoluzione FullHD 1080 x 1920, ed era alimentato dal chipset Snapdragon 615 di Qualcomm con processore octa-core da 1.5GHz e GPU Adreno 405. Altre specifiche note sono 3GB di RAM e 16GB di storage (non si sa se espandibili). La fotocamera principale era da 12 megapixel, mentre frontalmente il test ha rilevato un sensore da 7MP con supporto per selfie e chat video.

Il sistema installato al momento del test era Android 6.0.1 Marshmallow.

Blackberry 'Hamburg' e 'Rome' dovrebbero essere i due smartphone Android in arrivo quest'anno dal produttore. 'Hamburg' dovrebbe somigliare al BlackBerry Z30 quindi di tipo full-touch, mentre il BlackBerry 'Rome' dovrebbe avere una tastiera QWERTY fisica. 'Hamburg' dovrebbe essere il primo dei due smartphone Blackberry con Android ad essere rilasciato quest'anno.

Nota: BlackBerry Rome dovrebbe essere l'evoluzione del prototipo di smartphone Android in precedenza noto col nome in codice 'Vienna'.

 
BlackBerry Hamburg - GFXBench
BlackBerry Hamburg - GFXBench
 

In molti avevano previsto che BlackBerry avrebbe potuto annunciare il suo secondo smartphone Android al Mobile World Congress lo scorso febbraio, ma così non è stato. Il nome in codice del dispositivo Vienna è stato inoltre cambiato in Rome (Roma), probabilmente per una evoluzione importante delle caratteristiche (o semplicemente è stato scelto così).

In piu' dichiarazioni rilasciate dal CEO di BlackBerry John Chen, la società potrebbe lanciare un secondo e un terzo telefono Android nel 2016. Mentre Chen ha detto che l'attenzione sarebbe rivolta più verso la fascia alta, non ha esattamente escluso la possibilità che i dispositivi possano essere di fascia media, tutto dipende dalla risposta dei consumatori al Blackberry Priv, il primo telefono Android di BB in vendita da qualche mese e che non sta andando molto bene. "Dipende dal Priv. Se il Priv è ben accolto sul mercato e sembra che lo sia. C'è una buona probabilità [...] che ci concentreremo ancora sulla fascia alta nel 2016," ha detto Chen in una  intervista con Bloomberg rilasciata lo scorso anno. Quanto ci sarà da attendere pero' non lo sappiamo. 

Solo pochi giorni dopo che Blackberry Priv è diventato disponibile ufficialmente in vendita, sono iniziate a trapelare le indiscrezioni su Blackberry Vienna, ora noto come Rome, uno dei telefoni Android in arrivo dalla società canadese che potrebbe essere annunciato a metà 2016. 'Vienna' al contrario di Priv che ha una tastiera scorrevole si è mostrato in foto con una tastiera fisica fissa, presente sotto il display. La tastiera è molto simile a quella presente sul Priv, solo che non viene nascosta da un meccanismo di scorrimento. Lo smartphone si prevede avere un display da 5 pollici con risoluzione FullHD (1080p) e avere entrambe le fotocamere anteriore e posteriore con flash LED. Sul retro si può vedere una fotocamera con flash, mentre c'è anche una fotocamera rivolta nella parte frontale e pulsanti di navigazione fisici appena sotto il display, in una ristretta fascia tra display e tastiera. Altri pulsanti fisici sono il bilanciere del volume sul lato destro e il pulsante di accensione sul lato sinistro.

Nella foto sotto si puo' vedere il presunto prossimo telefono Blackberry con tastiera fisica quando il suo nome in codice era Vienna, in quattro varianti di colore: argento, blu navy, grigio / nero e rosso scuro.

Leggi anche: Blackberry punta su Android nel 2016
 
Blackberry Vienna
Blackberry Vienna
 

Lo scorso novembre, BlackBerry ha lanciato il suo primo cellulare alimentato Android, BlackBerry Priv. Per via del suo prezzo elevato e la forte concorrenza nel mercato dei telefoni Android di fascia alta, le vendite di Priv sono state considerate deludenti. Il CEO John Chen ha riconosciuto che il prezzo di Priv al lancio era troppo alto, quindi i nuovi telefoni Blackberry con Android dovrebbero costare meno, si presume tra 300 dollari e 400 dollari. Blackberry Priv in Italia è stato lanciato al prezzo di 849 euro, un prezzo molto alto, motivo per cui il telefono ha ricevuto recensioni contrastanti da parte della critica, e QUI potete leggerne alcune.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su BlackBerry Hamburg e Rome con Android in arrivo


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?