Google migliora filtro sicurezza per bloccare inviti a download falsi

Google migliora filtro sicurezza per bloccare inviti a download falsi

Il migliorato filtro Navigazione Sicura di Google Chrome punta ad impedire la visualizzazione di messaggi che invitano al download di applicazioni fasulle ma anche l'apertura automatica di finestre pop-up.

 

Scritto da , il 05/02/16

Seguici su

 
 

Google ha lavorato per anni al fine di rendere Internet un luogo meno pericoloso. È per questo che la società ha annunciato la nuova funzionalità Safe Browsing (Navigazione Sicura) lo scorso novembre per rafforzare la sua iniziativa. L'obiettivo per Google è quello di proteggere gli utenti da contenuti ingannevoli che si possono trovare sul web, come banner pubblicitari che invitano al download di programmi che potrebbero rivelarsi dei virus o tattiche ingannevoli che tentano di indurre l'utente a fare qualcosa di pericoloso, come rivelare le informazioni personali (ad esempio, password, numeri di telefono o carte di credito). Oggi, Google ha annunciato che sta ampliando la protezione Navigazione Sicura per proteggere l'utente ulteriormente, sia in ambiente desktop che mobile (ma all'interno di Google Chrome).

L'aggiornamento dovrebbe andare ad impedire non solo la visualizzazione di annunci pubblicitari che invitano al download di applicazioni fasulle ma anche l'apertura automatica di finestre pop-up. Basta a quei fastidiosi avvisi che si aprono da soli quando si naviga su internet (specie dallo smartphone) e che indicano che il dispositivo è stato infettato da virus o che il browser non è aggiornato e tutto quello che dovete fare è "cliccare qui".

Sappiate che non esistono aggiornamenti al 'Flash Player' che possono comparire dal nulla, Whatsapp non è piu' a pagamento quindi inutile considerare l'invito a rinnovare l'abbonamento, e ricordate che nessuno vi regala qualcosa quindi 'hai vinto il mondo' non è fattibile.

Il migliorato strumento di Navigazione Sicura di Google mira a proteggere l'utente proprio da quegli annunci ingannevoli elencati sopra. Basta comunque essere un po' furbi per non cadere nel tranello e cliccare quei messaggi - il consiglio è quello di arrestare il browser e riavviarlo scollegandosi dalla rete, così la pagina non ha possibilità di scaricare eventuali file. 

L'utente da parte sua non deve fare molto: Google attiva la funzione Navigazione Sicura in Chrome per impostazione predefinita, ma potete comunque andare a controllare se per sbaglio la avete disattivata aprendo Chrome, andando in Impostazioni (tre puntini o linee in alto a destra), quindi entrare in privacy e controllare che sia spuntato 'navigazione sicura'. Se la spunta c'è, siete a posto.

 
Google Chrome - controllare se filtro Navigazione Sicura e' attivo
Google Chrome - controllare se filtro Navigazione Sicura e' attivo
 

In teoria (poi nella pratica si vedrà) dovrebbero aprirsi meno (speriamo zero) messaggi pop-up durante la navigazione.

Da ora in poi, sempre che navighiate tramite il browser Chrome di Google, sia desktop che mobile, se un sito sta cercando di mostrare un messaggio che non rientra negli standard di Google si vedrà l'avviso nella foto qui sotto:

Leggi anche:
 
Google Chrome - esempio di pagina bloccata
Google Chrome - esempio di pagina bloccata
 

"La nostra lotta contro il software indesiderato è ancora solo agli inizi" ha scritto Google in un blogpost. "Continueremo a migliorare la protezione Navigazione sicura di Google per aiutare più persone a stare online in sicurezza."

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Google migliora filtro sicurezza per bloccare inviti a download falsi


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?