Microsoft Edge consuma meno batteria degli altri browser desktop

Microsoft Edge consuma meno batteria degli altri browser desktop

 

Scritto da , il 20/08/16

Seguici su

 
 

In un post sul blog ufficiale, Microsoft si vanta che il browser Edge che viene fornito con Windows 10 garantisce fino al 70% in più di durata della batteria rispetto a Google Chrome e il 43% in più di batteria rispetto a Firefox su un computer portatile. In precedenza, Microsoft ha affermato che Edge era del 112% più veloce di Chrome.

Nella cosi' definita 'guerra tra browser' Microsoft col suo Windows 10 ha iniziato a sfoderare una serie di colpi che, spera, riusciranno a portare nuovi alleati (ossia utenti) dalla parte di Microsoft Edge, lasciando da parte Chrome. Questi 'colpi' arrivano sotto forma di notifiche all'interno di Windows 10, degli avvisi che segnalano all'utente che l'utilizzo di Chrome peggiora l'esperienza d'uso e diminuisce l'autonomia del computer - ad esempio, un messaggio che l'utente potrebbe vedere nella barra delle notifiche a destra potrebbe essere ' Chrome consuma la tua batteria: passa a Microsoft Edge per risparmiare fino al 36%'. Gli avvisi sono iniziati a comparire dal mese di Luglio per gli utenti che usano Chrome o Firefox, ma non tutti coloro che li utilizzano su Windows 10 li sta ricevendo (probabilmente coloro che usano il laptop non collegato alla corrente).

 
Windows 10 - notifica Chrome consumo batteria
Windows 10 - notifica Chrome consumo batteria
 

Chi utilizza il browser desktop Google Chrome sa che è forse il migliore browser per PC in circolazione, perchè è completo e offre una user experience nettamente superiore alla concorrenza; pochi forse sanno pero' che Chrome ha bisogno di molte risorse del sistema per funzionare a dovere, il che si puo' tradurre in computer che vanno piu' lenti e in notebook la cui batteria si scarica piu' velocemente. Google ha già promesso di migliorare la durata della batteria dei dispositivi che usano Chrome, ma la maggior parte delle soluzioni gia' adottate non hanno ancora portato a grandi risultati. Microsoft lo scorso anno assieme con Windows 10 ha lanciato il suo nuovo browser Edge, che andrà a sostituire Internet Explorer col tempo, e di recente ha messo alla prova Edge con Chrome (e altri browser) per dimostrare gli effetti nella durata della batteria che ha l'usare un browser invece che un altro. Inevitabilmente il risultato si puo' intuire: Edge vince su Chrome, altrimenti Microsoft non avrebbe condiviso i risultati del test.

Microsoft ha eseguito due test per misurare il consumo di energia dei browser: il primo è un test in un ambiente di laboratorio controllato misurando il comportamento tipico di navigazione su siti popolari, mentre il secondo esperimento misura la durata della batteria con la riproduzione di video in streaming in HD.

I risultati del primo test, quello in laboratorio controllato da Microsoft, mostrano che Chrome, Opera, Firefox usano tutti più energia rispetto a Edge durante una sessione di navigazione web su alcuni siti, compreso guardare video e l'apertura di nuove schede. I risultati del secondo test rivelano che un computer con Chrome dura quattro ore e 19 minuti nel test del video streaming, rispetto a sette ore e 22 minuti se si usa il browser Edge di Microsoft.

Leggi anche:
 
Analisi consumo batteria browser desktop
Analisi consumo batteria browser desktop
 

Come se gia' i suddetti test non fossero sufficienti, per dimostrare ulteriormente che il browser Edge è migliore della concorrenza Microsoft ha inoltre rilasciato dati aggregati provenienti da milioni di computer con Windows 10 che mostrano che Edge e Firefox sono entrambi browser più efficienti in termini di consumo energetico rispetto al browser Chrome di Google.

Nonostante questi ottimi risultati, tra le quasi 300 milioni di installazioni di Windows 10 ad oggi gli ultimi dati di monitoraggio dell'autorità W3Counter riportano una quota dei browser Edge e Internet Explorer di Microsoft combinati di solo il 10,3% contro la quota di Chrome del 58,7%.

"Si può semplicemente navigare più a lungo con Microsoft Edge che con Chrome, Firefox o Opera sui dispositivi Windows 10 dispositivi" scrive Microsoft nel blogpost.

Con questi test, Microsoft sta cercando di convincere gli utenti a passare al browser Edge (ricordiamo che Windows 10 è l'unico sistema operativo desktop dove il nuovo browser è disponibile). Tuttavia, c'è da ricordare che Edge non ha alcune caratteristiche che si possono invece trovare in Chrome e Firefox, come le estensioni. L'azienda ha migliorato Edge con l'aggiornamento di Windows 10 Anniversary, disponibile dal 2 Agosto, che porta con se' tra le altre cose anche il supporto per le estensioni e promette di migliorare ulteriormente la durata della batteria sui notebook.

Quale è il vostro browser desktop preferito e che usate abitualmente? Scriveteci nel box qui sotto.

Microsofto analizza consumo batteria browser desktop



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Microsoft Edge consuma meno batteria degli altri browser desktop


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?