Opera Reborn integra Messenger e WhatsApp nel browser

Opera Reborn integra Messenger e WhatsApp nel browser

La versione 45 del browser desktop Opera introduce il supporto per varie applicazioni di messaggistica, tra cui Messenger di Facebook, WhatsApp e Telegram.

 

Scritto da , il 10/05/17

Seguici su

 
 

Perché è così difficile esplorare e chattare contemporaneamente? Perché è molto più facile sullo smartphone rispetto che sul computer portatile? Sono le domande che si sono posti gli sviluppatori del browser web desktop Opera, la cui ultima versione introduce il supporto per varie applicazioni di messaggistica, tra cui Messenger di Facebook, WhatsApp e Telegram.

Nel corso dell'ultimo anno, Opera ha introdotto una serie di nuove funzionalità come un servizio VPN gratuito e il blocco degli annunci nativi integrando un adblocker. All'inizio di quest'anno è stato anche presentato Opera Neon, un concept-browser che prova a mostrare in anteprima cosa potranno offrire i browser del futuro. Ora, le parti migliori di Neon sono state introdotte nel browser e per questo Opera 45 ha nome in codice 'Reborn' ovvero 'Rinascita'.

Con Opera “Reborn” è possibile accedere alle chat di Messenger, WhatsApp e Telegram direttamente dalla barra laterale del browser. E' possibile passare dal browser ad una conversazione di chat rapidamente, basta affiancare  la scheda del servizio di messaggistica alla finestra del browser per passare da un servizio all'altro. Inoltre, è possibile condividere rapidamente le immagini tra browser e chat trascinando e rilasciando le foto.

Andiamo ora a scoprire tutte le novità di Opera 45 'Reborn', come descritte nel blog di Opera.

Opera 45 Reborn


Leggi anche: Opera Neon anticipa il browser del futuro
Leggi anche:

Il browser Opera è stato ripensato. Le app di messaggistica hanno cambiato la vita di molte persone, permettendo loro di lavorare, scoprire nuove cose e comunicare allo stesso tempo. Questo cambiamento è arrivato con l'avvento degli smartphone, ma su desktop e computer portatili questo tipo di applicazioni sono piu' difficili da trovare. Navigare sul web e chattare simultaneamente è quasi impossibile sullo schermo di uno smartphone, troppo piccolo, ed è necessario passare da una scheda all'altra quando si risponde ad un messaggio su Messenger e si vuole navigare sul web nello stesso momento. Opera ha quindi pensato di introdurre in Opera Reborn il supporto per varie applicazioni di messaggistica, tra cui Messenger di Facebook, WhatsApp e Telegram - è il primo browser ad offrire queste integrazioni senza necessità di installare estensioni o applicazioni.

 
Opera 45 con Messenger
Opera 45 con Messenger
 
Leggi anche:

Da Neon a Reborn. Opera Neon, rilasciato a gennaio, è un browser sperimentale che prevede il futuro dei browser web. Una delle novità di Neon è la possibilità di saltare senza soluzione di continuità tra la scoperta di nuovi contenuti e le conversazioni con gli amici, oppure anche condividere cio' che si scopre online durante la navigazione web. Ispirati da Neon, gli sviluppatori di Opera hanno pertanto deciso di portare questa esperienza multi-tasking direttamente nel browser di Opera.

Chatta con i tuoi amici durante la navigazione. I servizi di messaggistica inclusi sono Facebook Messenger, WhatsApp e Telegram. Per utilizzare uno di essi, basta cliccare sull'icona corrispondente. Dopo aver eseguito l'accesso al sito, è possibile scegliere di aprire la finestra di chat in sovrapposizione al browser o di affiancarla alla scheda corrente del browser. E' anche possibile decidere quali conversazioni mettere in rilievo nella barra laterale selezionandole in 'Personalizza pagina iniziale'. Se si utilizza più di un servizio di messaggistica, è possibile passare facilmente tra di essi usando l'apposito tasto di scelta rapida per accedere più velocemente (CTRL+SHIFT+m su Windows e Linux).

Al tuo browser nuova veste colorata. Reborn è per Opera "un progetto che ridisegna progressivamente la totalità dell'esperienza utente" e oltre alla nuova esperienza di messaggistica integrata introduce diversi miglioramenti all'interfaccia utente, tra cui due temi: Chiaro e Scuro. Sia lo sfondo che i colori del tema del browser possono essere personalizzati dall'utente nella finestra "Personalizza la pagina iniziale" e nelle impostazioni del browser. Opera 45 ha ora un'interfaccia utente completamente nuova che è moderna e semplificata. L'intero layout è stato aggiornato con un nuovo design grafico di alta qualità più coerente su tutte le piattaforme. Le schede sono semplificate, più chiare e più eleganti, facilitando la localizzazione delle schede aperte. La nuova sidebar è più sottile e con un tocco di animazione. Le nuove icone sono più eleganti, e alcune modificano anche i colori quando sono attive. Il team di Opera ha ottimizzato le icone per vari DPI per renderle "perfette". Le animazioni rendono l'interfaccia di Reborn "più viva", ha detto la società.

Più controllo sul blocco degli annunci. Oltre all'esperienza utente rinnovata, la nuova versione Opera 45/Reborn consente anche una migliore gestione degli annunci. Ora, Opera ricarica automaticamente una pagina quando si attiva o disattiva il blocco degli annunci per quella scheda - questo torna utile se si desidera per un momento vedere/bloccare la visualizzazione degli annunci durante la navigazione web. Inoltre, aggiunte alcune importanti modifiche alla gestione gli elenchi degli indirizzi da cui bloccare/permettere gli annunci. Ora, le liste possono essere gestite tramite la finestra di dialogo "Gestisci elenchi ...".

Modifiche di prestazioni e sicurezza. La maggior parte delle schede di elaborazione grafica (GPU) possono decodificare i video in modo efficiente. Opera ha detto che nella nuova versione del suo browser sono supportati framerate più alti per risoluzioni più elevate comunque con un utilizzo più basso della batteria durante l'elaborazione dei dati. Inoltre, Opera 45 introduce gli avvisi per i campi sensibili quando la pagina principale non è HTTPS: ogni volta che si inizia a compilare il form di password o del numero di carta di credito in una pagina che non è HTTPS verrà visualizzato l'avviso.

È possibile scaricare l'ultima versione di Opera per Mac, Windows e Linux da http://www.opera.com/it. Opera 45 viene fornito con Chromium 58. 


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Opera Reborn integra Messenger e WhatsApp nel browser


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?