Spotify nel browser web Safari di Apple non funziona piu'

Spotify nel browser web Safari di Apple non funziona piu'

 

Scritto da , il 11/09/17

Seguici su

 
 

Ci sono brutte notizie per coloro che utilizzano il browser web Safari per ascoltare la musica in streaming da Spotify: il player web di Spotify non funziona più con Safari. Da alcune ore, infatti, aprendo il player web di Spotify in Safari viene chiesto di utilizzare un browser alternativo o di attivare l'applicazione nativa di Spotify disponibile per Mac.

Il problema si verifica nonostante nella pagina dei requisiti di sistema di Spotify si legge che il player web del servizio può essere eseguito in Safari 6 o versione successiva. Alla richiesta di spiegazioni a Spotify sul perchè il player web di Spotify non funziona piu' attraverso Safari, che ricordiamo essere il browser web sviluppato da Apple, il supporto clienti della società risponde che "aggiornamenti recenti" hanno reso Safari incompatibile con l'applicativo web di Spotify.

Un utente di Spotify ha scritto nella community ufficiale del servizio che "ho contattato il supporto di Spotify e questo è quello che hanno detto:

'Dopo attente analisi possiamo confermare che dopo gli aggiornamenti recenti Safari non è più un browser supportato dal [nostro] Web Player. Stiamo sempre testando funzionalità  da aggiungere o rimuovere per rendere Spotify migliore in generale. Ci dispiace che questo significa che non sei in grado di utilizzare il Web Player come prima. Non possiamo dire se o quando alcune funzioni specifiche torneranno. Ma non appena avremo qualcosa da annunciare, renderemo noto a tutti tramite la SpotifyCommunity. Spiacenti ancora di eventuali inconvenienti causati."

Ad oggi non si sa se e quando Spotify tornerà ad essere disponibile tramite il browser Safari. In alternativa è possibile scaricare browser alternativi come Gogole Chrome o Mozilla Firefox, oppure si puo' scaricare l'app di Spotify ufficiale per MAC.

A creare problemi di incompatibilità potrebbe essere il modulo di decrittografia dei contenuti di Google Widevine, che Apple ha deciso di non supportare piu' perché non ritiene essere molto sicuro. Il plugin WidevineSpotify lo utilizza per trasmettere in sicurezza la musica trasmessa in streaming attraverso il suo player web - non essendo piu' supportato da Safari, di conseguenza niente piu' streaming di musica nel browser web. 


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Spotify nel browser web Safari di Apple non funziona piu'


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?