YouTube funziona meglio su Google Chrome che su Firefox e Edge, Mozilla spiega il motivo

YouTube funziona meglio su Google Chrome che su Firefox e Edge, Mozilla spiega il motivo

Le prestazioni di YouTube in Google Chrome sono circa 5 volte piu' veloci rispetto a quelle in Firefox di Mozilla e in Microsoft Edge.

 

Scritto da , il 26/07/18

Seguici su

 
 

YouTube ha aggiornato negli ultimi mesi l'interfaccia del proprio portale accessibile via browser web diverse volte, con i piu' recenti cambiamenti che avrebbero pero' reso il portale molto veloce in alcuni browser web mentre in altri sembra che abbiano peggiorato l'esperienza utente. Secondo Chris Peterson, un tecnico di Mozilla, le prestazioni di YouTube in Google Chrome sono circa 5 volte piu' veloci rispetto a quelle in Firefox di Mozilla e in Microsoft Edge.

In una discussione avviata su Twitter, Peterson ha spiegato che il motivo dietro la maggiore velocità di Youtube in Chrome rispetto che su Firefox e Edge può essere attribuito alla recente riprogettazione del servizio da parte di Google basata sulla libreria Polymer.

Ecco il tweet tradotto: "Il caricamento delle pagine di YouTube è 5 volte più lento in Firefox e Edge rispetto a Chrome perché la riprogettazione di Polymer di YouTube si basa sulla deprecata API Shadow DOM v0 implementata solo in Chrome".

Il tecnico spiega che il progetto Polymer si basa sulla API Shadow DOM v0 deprecata, che si trova solo in Chrome, ecco perchè le prestazioni di Youtube risultano essere più lente in altri browser rispetto che nel browser di Google.

In attesa di un qualche aggiornamento da parte di Youtube, Peterson segnala che è possibile ripristinare in Firefox l'interfaccia piu' veloce di Youtube - quella che ha preceduto l'implementazione di Polymer - tramite l'estensione che si trova all'indirizzo https://t.co/F5uEn3iMLR


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su YouTube funziona meglio su Google Chrome che su Firefox e Edge, Mozilla spiega il motivo


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?