L'Italia Chiamo': Maratona Web per raccontare l'Emergenza Coronavirus COVID-19 - il 13 marzo per 18 ore

L'Italia Chiamo': Maratona Web per raccontare l'Emergenza Coronavirus COVID-19 - il 13 marzo per 18 ore

Venerdì 13 marzo, dalle sei a mezzanotte, segui la diretta streaming 'L'Italia Chiamò', maratona solidale di 18 ore finalizzata alla raccolta fondi per il Dipartimento Nazionale Protezione Civile.

 

Scritto da , il 13/03/20

 

Seguici su

 
 

Tutti a casa in questo periodo di emergenza da coronavirus COVID-19 e, mentre le cose da fare in casa possono essere molte - leggere un libro, guardare film e serie in streaming, stare su whatsapp se proprio non si riesce a stare da soli, passare del tempo in famiglia, fare lavoretti domestici rimandati da tempo - c'è un appuntamento che vogliamo invitarvi a non perdere: "L'Italia Chiamò", la maratona web in programma venerdì 13 marzo che per 18 ore, dalle sei a mezzanotte, che in diretta streaming promuove una grande raccolta fondi raccontando al mondo come reagisce un grande paese quando è in difficoltà. #iorestoacasa.

Leggi anche:

L'Italia Chiamò - Teaser Maratona Web del 13 marzo 2020


L'Italia Chiamò - Diretta Streaming Maratona Web Venerdi 13 marzo dalle 6 alle 24


Stop alla diffusione del Coronavirus COVID-19: #iorestoacasa

Oltre 100 artisti, conduttori di radio e tv, protagonisti del mondo istituzionale, della cultura, della scienza, dell’economia, dell’informazione e dell’innovazione insieme per raccontare l’Italia che resiste al Coronavirus, in diretta streaming sul canale YouTube del MiBACT, tutto visibile direttamente nel player che qui sopra vi abbiamo portato in primo piano.

“L’Italia Chiamò” vedrà una lunga staffetta tra conduttori radio e tv di tutte le emittenti, come: Linus (Radio Deejay), Nicola Savino (Radio Deejay), Helga Cossu (SkyTg24), Enrico Galletti (RTL 102.5), Barbara Carfagna (Rai1), Massimo Cerofolini (Rai Radio 1), Anna Pettinelli (RDS), Pierluigi Diaco (RTL 102.5), Laura Delli Colli (Fondazione Cinema per Roma, SNGI), Massimo Giannini (Radio Capital), Barbara Sala (RTL), Barbara Gasperini (The New's Room), Ernesto Assante (la Repubblica), Riccardo Luna, Stefano Mannucci (RTL 102.5), Marino Sinibaldi (Rai Radio3), Luca Sofri (ilPost.it) e Andrea Vianello (Rai1), Simone Spetia (Radio 24), Filippo Solibello, Marco Ardemagni, Claudia De Lillo aka Elasti (Caterpillar AM, Rai Radio2).

Durante le diciotto ore di maratona live interverranno il Ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli, il Ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina, il Ministro per la Pubblica Amministrazione Fabiana Dadone e il Ministro per l'innovazione tecnologica e la digitalizzazione Paola Pisano. Si potrà assistere alla messa in scena di momenti di festival culturali, produzioni teatrali, concerti e mostre sospese o cancellate: performance, interviste, canzoni, poesie, tutte in streaming dalle case degli artisti. In collegamento via Skype interverranno moltissimi personaggi noti, tra cui: Manuel Agnelli, Pierfrancesco Favino, Alfa, Alberto Angela, Renzo Arbore, Cristina D’Avena, Francesco Gabbani, Paolo Genovese, Piotta, Claudia Gerini, Irene Grandi, Caterina Guzzanti, Lo Stato Sociale, Massimo Bottura, Roberto Giacobbo, Giosada, Laura Morante, Motta con Carolina Crescentini, Sabrina Impacciatore, Anna Tatangelo, J-Ax, The Jackal, The Pills, Brunori Sas, Calcutta, Cristiana Capotondi, Federica Carta, Negramaro, Giorgio Poi, Carlo Conti, Fiorello, Gigi D’Alessio, Pinguini Tattici Nucleari, Eugenio in Via di Gioia, Giovanni Floris, Luca Barbarossa, Claudio Amendola, Andrea Bocelli, Anna Foglietta, Le Vibrazioni, Alex Britti, Carlo Lucarelli, Emma Marrone, Claudio Michelizza, Mirkoeilcane, Massimo Popolizio, Saverio Raimondo, Ron, Matteo Rovere, Ema Stokholma, Carlo Verdone, Paolo Virzì.

Tutto questo è “L’Italia Chiamò”, a cui anche voi potrete partecipare scrivendo come state affrontando l'emergenza Coronavirus tramite mail partecipa[at]litaliachiamo2020.it (sostituire [at] con la chiocciola) o con foto, video e messaggi vocali via WhatsApp al numero 337-1408889. Sui social, gli hashtag da seguire e attraverso cui commentare o condividere contenuti sono #litaliachiamò #iorestoacasa.

La raccolta fondi legata all'evento “L’Italia Chiamò” promossa durante la maratona web nasce per sostenere lo sforzo di medici, infermieri e addetti del sistema sanitario nazionale e la creazione di nuove postazioni presso i reparti di terapia intensiva su tutto il territorio nazionale.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria