Fortnite rimosso da Google Play e Apple App Store per aver violato le regole sui pagamenti in-app. Per Android resta nel Samsung Galaxy Store

Fortnite rimosso da Google Play e Apple App Store per aver violato le regole sui pagamenti in-app. Per Android resta nel Samsung Galaxy Store

Epic Games sta invitando gli utenti ad esprimere il primo dissenso verso la rimozione di Fortnite dagli store di Apple e Google sui social usando l'hasgtag 'FreeFortnite' e ha intrapreso un'azione legale contro Apple.

 

Scritto da , il 14/08/20

 

Seguici su

 
 

Fortnite è stato rimosso dagli store di Apple e Android. Il motivo è una modifica recente fatta al gioco da Epic Games, lo sviluppatore del popolare videogioco Fortnite, che ha iniziato a permettere ai giocatori su iOS e Android di acquistare contenuti in-game pagando direttamente Epic, bypassando i sistemi di pagamento delle piattaforme di iOS e Android. Modifica che a Apple e Google non è piaciuta, dal momento che le due aziende guadagnano il 30 per cento di commissione dagli acquisti in-app gestiti tramite i loro sistemi di pagamento.

"Gli sviluppatori che offrono prodotti all'interno di un gioco scaricato su Google Play o che forniscono accesso a contenuti di gioco devono utilizzare la fatturazione in-app di Google Play come metodo di pagamento", recita il regolamento di Google Play. E lo stesso vale per Apple. Entrambe le aziende si riservano il 30 per cento di commissione dagli acquisti in-app, cosa che porta molti sviluppatori a dover alzare di un 20/30 per cento il costo dei contenuti, altrimenti ci perderebbero. 

Epic Games ha recentemente aggiornato la sua app per iOS e Android per consentire agli utenti di scegliere se pagare contenuti in-game tramite il sistema di pagamento di Apple/Google al prezzo standard (esempio 9,99 euro) oppure direttamente Epic con uno sconto del 20% (esempio 7,99 euro).

In una dichiarazione a The Verge, Apple ha affermato che Epic Games ha intenzionalmente violato le linee guida dell'App Store rilasciando una funzionalità che non è stata approvata da Apple: "Epic possiede app sull'App Store da un decennio e ha beneficiato dell'ecosistema dell'App Store, inclusi gli strumenti, i test e la distribuzione che Apple fornisce a tutti gli sviluppatori. Epic ha accettato liberamente i termini e le linee guida dell'App Store e siamo lieti che abbiano creato un business di tale successo sull'App Store. Il fatto che i loro interessi commerciali ora li portino a spingere per un accordo speciale non cambia il fatto che queste linee guida creano condizioni di parità per tutti gli sviluppatori e rendono il negozio sicuro per tutti gli utenti. Faremo ogni sforzo per collaborare con Epic per risolvere queste violazioni in modo da poter riportare Fortnite all'App Store."

In una dichiarazione a The Verge, Google ha affermato: "L'ecosistema Android aperto consente agli sviluppatori di distribuire app tramite più app store. Per gli sviluppatori di giochi che scelgono di utilizzare il Play Store, abbiamo politiche coerenti che sono giuste per gli sviluppatori e proteggono il negozio per gli utenti. Sebbene Fortnite rimanga disponibile su Android, non possiamo più renderlo disponibile su Play Store perché viola le nostre norme. Tuttavia, accogliamo con favore l'opportunità di continuare le nostre discussioni con Epic e riportare Fortnite su Google Play."

"Apple ha bloccato Fortnite dall'App Store, rimuovendo la possibilità per tutti di installare e aggiornare il gioco su dispositivi iOS, mentre invita Epic a rimuovere la funzione di pagamento diretto a Epic" ha commentato Epic in una nota ufficiale rivolta direttamente ai giocatori (fn.gg/freefortnite). "Apple sta mantenendo alti i prezzi in modo che possano raccogliere il 30% dei tuoi pagamenti ".

Epic Games sta invitando gli utenti a dire la propria sui social usando l'hasgtag #FreeFortnite e ha intrapreso un'azione legale contro Apple per porre fine alle presunte restrizioni anticoncorrenziali dell'azienda sul mercato dei dispositivi mobili.

La soluzione è semplice: se Epic Games ripristinerà i pagamenti solo tramite i sistemi di Apple Store e Google Play, Fortnite tornerà su Apple App Store e Google Play Store.

Nel frattempo, Fortnite rimane disponibile su PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch, PC, GeForce Now e tramite l'app di Epic Games per Android (si può trovare sul Galaxy Store, sui dispositivi Android di Samsung).

Leggi anche:

#FreeFortnite



Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria