Nexus, Google sta portando le notifiche vocali sui dispositivi Android Lollipop

Nexus, Google sta portando le notifiche vocali sui dispositivi Android Lollipop

 

Scritto da , il 13/11/14

Seguici su

 
 

La funzionalità disponibile nel Motorola Moto X che legge ad alta voce le notifiche senza dover toccare lo schermo sta molto probabilmente arrivando nei dispositivi della serie Nexus attraverso l'aggiornamento Android 5.0 Lollipop.

A quanto pare alcuni utenti hanno trovato l'opzione nel loro menu Impostazioni subito dopo l'aggiornamento a Lollipop, solo che non riescono ad attivarla e dopo un po' scompare. Anche se la funzione non può essere attivata nell'attuale versione di Android 5.0 Lollipop, il bug conferma che Google sta attualmente lavorando per portare la funzione sugli smartphone e tablet della famiglia Nexus. Se funziona come il Moto X, allora sarà presto possibile chiedere al dispositivo Nexus di leggere ad alta voce le notifiche non ancora lette. In Motorola Moto X 2014 è possibile attivare la funzione tramite il comando vocale “Ok Google Now, leggi le notifiche” attarverso cui chiediamo al nostro assistente vocale di leggerci le notifiche non lette.

Probabilmente ci sarà da aspettare uno dei prossimi aggiornamenti Android Lollipop per il rilascio di questa caratteristica, ma solo per i dispositivi Nexus.

Già catalogato nel Play Store italiano, e presto disponibile per la vendita, il Google Nexus 6 sarà uno dei primi device ad avere preinstallato il sistema operativo Android 5.0 Lollipop. Il display touch è uno dei punti di forza del prodotto, con la diagonale di 5.9 pollici, la risoluzione di 2560 x 1440 pixel, il trattamento protettivo Corning Gorilla Glass 3 e la tecnologia AMOLED. Le dimensioni sono di 159.3 x 83 x 10.1 millimetri per un peso complessivo di 184 grammi e Nexus 6 resiste agli schizzi d'acqua, ma non alle immersioni. La memoria RAM ammonta a 3 GB, lo storage interno è di 32 GB (non espandibile), e il processore è il potente Qualcomm Snapdragon 805 quad core da 2.7 Ghz. Le fotocamere sono da 2 MP e da 13 Megapixel.

Scoprite qui i prezzi del Nexus 6.

 
Google Nexus - vocale
Google Nexus - vocale
 

Google Nexus 6, comandi vocali migliori rispetto a Moto X

Google ha praticamente mostrato Lollipop senza presentarne tutte le caratteristiche ed ecco che allora pian piano emergono nuovi interessanti dettagli, la versione 5.0 di Android supporterà nativamente i comandi vocali anche a schermo spento.

In poche parole si tratta più o meno della stessa funzione presente in Motorola Moto X e Motorola Moto X 2014, anche a Smartphone bloccato sarà possibile interagire con il sistema operativo pronunciando il fatidico comando “Ok Google” che verrà però riconosciuto solamente dalla nostra voce.
 
Ovviamente tale funzione sarà supportata anche dal nuovo Google Nexus 6 e la conferma arriva direttamente dai ragazzi di Arstecnica che dichiarano di aver scovato lo stesso chip Ti C55 di Moto X in grado di gestire ottimamente questi comandi vocali.
 
Rispetto a Moto X però Nexus 6 adotterà meno “filtri” che permetteranno un riconoscimento più veloce e soprattutto si spera un consumo minore di batteria.
Insomma per il momento non ci sono video che mostrano questa nuova funzione in azione ma a questo punto crediamo che qualsiasi produttore potrà integrare i comandi vocali avanzati tramite un’aggiornamento Software specifico.

 
Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Nexus, Google sta portando le notifiche vocali sui dispositivi Android Lollipop


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?