Project Tango, chip Snapdragon 810 di Qualcomm per alimentare lo smartphone

Project Tango, chip Snapdragon 810 di Qualcomm per alimentare lo smartphone

 

Scritto da , il 03/06/15

Seguici su

 
 

Project Tango di Google, il progetto frutto del lavoro dell'unità Advanced Technology and Projects (ATAP) dell'azienda che ha come obiettivo quello di "dare ai dispositivi mobili una scala di comprensione 'umana' dello spazio e del movimento" attraverso smartphone e tablet con sensori 3D in grado di creare mappe tridimensionali dell'ambiente circostante, potrebbe essere vicino alla commercializzazione. Tablet e anche smartphone saranno dotati della tecnologia di Tango.

La compagnia di Mountain View, dopo due anni di sviluppo del progetto presso i laboratori della sua divisione Google ATAP, ha deciso di far rendere disponibile il progetto dalla sperimentazione e aprire una nuova divisione tutta dedicata a Tango. Questa mossa ha portato a lanciare il primo tablet 3D nel Google Play Store negli Stati Uniti, ma solo per gli sviluppatori.

Il tablet Project Tango è ai professionisti interessati alle funzionalità di rilevamento 3D. Il tablet ha hardware e software personalizzati che permettono di monitorare il movimento 3D e catturare la geometria di un ambiente allo stesso tempo. Questo grazie a 250mila rilevazioni 3D al secondo, e all'aggiornamento della posizione in tempo reale.

Al fine di adempiere ai suoi compiti particolari senza problemi, il tablet Tango Project è dotato di componenti hardware di alto livello. Trovano posto la SoC NVIDIA Tegra K1, 4GB di RAM, 128 GB di memoria integrata, display da 7 pollici con risoluzione 1920 x 1200 pixel e supporto completo di connettività. La fotocamera RGB-IR da 4 megapixel a 2μm si trova sul retro, insieme con una fotocamera da 1 megapixel con LED IR nella parte anteriore.

"E' preciso all'1 per cento", ha detto Johnny Lee della divisione progetti di tecnologia avanzata di Google quando nel Giugno 2014 è salito sul palco del Moscone Center di San Francisco durante la conferenza Google I/O per annunciare che la divisione ATAP sta collaborando con LG per costruire Project Tango. Alla conferenza, gli sviluppatori interessati hanno potuto mettersi in lista d'attesa per essere tra i primi a ricevere il tablet Tango, da pochi mesi arrivato nel Google Play Store negli Stati Uniti, ma solo per gli sviluppatori.

Il primo smartphone Tango sarà alimentato da Qualcomm. Un anno più tardi, a Google I/O 2015, Qualcomm ha annunciato che sarà il suo processore di fascia alta Snapdragon 810 il cuore di Project Tango, la piattaforma di sviluppo in ambito smartphone di nuova generazione di Google. I dispositivi Project Tango combinano fotocamera, giroscopio e accelerometro per effettuare stime di motion tracking ad alta precisione, fornendo agli sviluppatori la capacità di tracciare i movimenti di un device in 3D e creare simultaneamente una mappa dell’area circostante.  Questa funzionalità sarà particolarmente utile, in particolare, per applicazioni quali la creazione di mondi tridimensionali per il gaming, la navigazione indoor ed esperienze di realtà aumentata e virtuale. La piattaforma di sviluppo sarà disponibile per l’acquisto a partire dal terzo trimestre del 2015.

 
Kit di sviluppo per tablet Project Tango
Kit di sviluppo per tablet Project Tango
 
Leggi anche: Project Tango, il tablet per sviluppatori arriva nel Play Store
Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Project Tango, chip Snapdragon 810 di Qualcomm per alimentare lo smartphone


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?