Google Helpouts chiude il 20 Aprile per Flop

Google Helpouts chiude il 20 Aprile per Flop

Google sta per spegnere il suo servizio Google Helpouts, che chiuderà il prossimo 20 aprile 2015. L'idea di Helpouts è stata quella di sfruttare gli strumenti di identità, tecnologie di pagamento ed il servizio di video online di Google al fine di fornire agli utenti di Internet la possibilità di attivare delle sessioni di consulenza e sostegno gratuite e a pagamento che coprivano una vasta gamma di argomenti.

 

Scritto da , il 18/02/15

Seguici su

 
 

Google sta per spegnere il suo servizio Google Helpouts, che chiuderà il prossimo 20 aprile 2015.

Le applicazioni mobili di Google Helpouts, il servizio di Google che utilizza le video chat di Google Hangout per collegare on-line i consumatori con esperti di varie materie, sono già state tolte sia da Google Play Store che e da iTunes. Lanciate verso la fine del 2013, poco dopo il lancio effettivo del servizio sul desktop, le app per accedere a Helpouts erano state progettate per consentire agli utenti di prenotare e partecipare a sessioni di video chat direttamente dal proprio dispositivo mobile.

L'idea di Helpouts è stata quella di sfruttare gli strumenti di identità, tecnologie di pagamento ed il servizio di video online di Google al fine di fornire agli utenti di Internet la possibilità di attivare delle sessioni di consulenza e sostegno gratuite e a pagamento che coprivano una vasta gamma di argomenti. Oggi, il sito Helpouts continua a lavorare, offrendo sessioni su temi come Fotografia, Genitori, Moda e bellezza, cucina e molto altro ancora. Purtroppo per Google, gran parte di questo tipo di consulenze è già disponibile gratuitamente sul suo altro sito di video, YouTube. Mentre i video di YouTube non permettono di collegarsi con una persona dal vivo in tempo reale, spesso possono dare le risposte che state cercando, gratis, con la pubblicità di YouTube che aiuta i creatori dei video a generare reddito aggiuntivo.

In Helpouts, un utente poteva cercare e navigare attraverso una serie di argomenti ed entrare quindi in contatto con un esperto per avviare una sessione Hangout tramite il social network Google Plus. Gli utenti potevano scegliere l'esperto in base alla disponibilità, prezzi, giudizi e commenti ricevuti o qualifiche. Ogni esperto veniva verificato da Google prima di avere il permesso di entrare in contatto con le persone. Il prezzo di ogni sessione variava: gratuito, pagamento in base ai minuti di connessione o un prezzo a forfait per l'intera sessione. Gli esperti sul sito sono stati individui privati o anche rappresentanti di marchi come Sephora, Weight Watchers o Rosetta Stone.

Il Helpouts di Google non è stato in grado di soddisfare le aspettative sul fronte della monetizzazione. Nel frattempo, le applicazioni mobili di Helpouts erano tutt'altro che popolari. Anche se ci sono stati molti download al lancio del servizio - probabilmente per curiosità iniziale - il grado più alto che l'app iOS ha mai raggiunto è stata la posizione #95 nella categoria Lifestyle su iTunes. La versione di Android ha ricevuto risultati più soddisfacenti, salendo al 29 esimo posto tra le app più scaricate da Google Play.

Ecco il messaggio di Google sulla questione, pubblicato sul sito di Helpouts:

Diciamo "quanto tempo" per la nostra comunità Helpouts.

Abbiamo una triste notizia da condividere: Helpouts sarà in fase di arresto il 20 aprile 2015.

Dal lancio nel 2013, Helpouts è stata una casa per le persone che volevano connettersi con esperti su argomenti che vogliono conoscere o a cui possono chiedere consigli e trovare soluzioni per le sfide di tutti i giorni. La comunità di Helpouts include alcuni collaboratori impegnati e leali, ma purtroppo, non è cresciuto al ritmo che avevamo previsto. Purtroppo, abbiamo preso la decisione difficile di terminare il prodotto.

Fino al 20 aprile sarete in grado di scaricare la vostra cronologia di Helpouts utilizzando Google Takeout (disponibile fino al 1 Novembre 2015).

Vogliamo ringraziare la nostra comunità per tutto il suo supporto - sia i fornitori che hanno condiviso la loro esperienza con il mondo, che le persone che avevano bisogno di un aiuto in più o consigli lungo la strada. Hai avuto un sacco da contribuire - e abbiamo amato l'apprendimento insieme a voi.

Google Helpouts è un servizio nato, cresciuto e morto negli Stati uniti.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Google Helpouts chiude il 20 Aprile per Flop


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?