YouTube sostituisce le annotazioni con le Cards

YouTube sostituisce le annotazioni con le Cards

 

Scritto da , il 18/03/15

Seguici su

 
 

Nel suo blog dedicato ai creatori di video, YouTube ha annunciato una nuova funzionalità che riguarda le informazioni contenute all'interno dei video: sono state introdotte le cards. Pensate a queste come una abbastanza importante evoluzione delle annotazioni.

Nei video di Youtube i creatori hanno la possibilità di aggiungere delle annotazioni (fumetti di testo, link ad altri contenuti, ecc.) da diverso tempo, ma il team di YouTube pensa che gli spettatori apprezzeranno molto di più le nuove cards. Le schede possono informare le persone che guardano un video di altri video correlati ad esempio, oppure informazioni sul prodotto di cui si parla nel video, allegare collegamenti a playlist o siti web, tra le altre cose.

Come potete vedere dall'immagine qui sopra, le cards hanno un aspetto decisamente migliore rispetto alle vecchie annotazioni, e sono visualizzabili anche sui dispositivi mobili. Le schede sono inoltre disponibili in qualsiasi momento durante il video.

Per il momento, i creatori di contenuti possono scegliere tra sei tipi di cards - promozione di prodotto, raccolta di fondi, video, playlist, sito web associato, richiesta di finanziamento. Queste sono accessibili da una nuova scheda 'cards' che dovrebbe comparire nel pannello di editor dei video in YouTube.

È interessante notare che le annotazioni sono ancora disponibili per ora, ma l'obiettivo delle nuove cards è probabilmente quello di andare a sostituire completamente le annotazioni tra qualche tempo. Le cards attualmente non sono in grado di fare tutto quello che le annotazioni erano in grado di fare, ma molto probabilmente presto saranno in grado di fare molto di più.

 
Youtube: Esempio di cards
Youtube: Esempio di cards
 
"Come creatori, probabilmente avete utilizzato annotazioni da mostrare ai vostri spettatori per anni" scrive Youtube in un post sul suo blog per i creatori. "Ma una delle cose che ci avete detto è che avete bisogno di più flessibilità con le informazioni che condividete con le annotazioni, e soprattutto avete bisogno di lavorare soprattutto sugli schermi dei cellulari. Ecco perché oggi stiamo introducendo cards".

"Si può pensare alle cards come una evoluzione delle annotazioni" precisa il post. "Possono informare gli spettatori su altri video, prodotti, playlist, siti web e altro ancora. Sembrano belli come i vostri video, sono disponibili in qualsiasi momento durante il video e sì, finalmente sono disponibili in mobilità".

"In questo momento, è possibile scegliere tra sei tipi di carte: Merchandise, Raccolta di fondi, Video, Playlist, associazione di un sito e finanziamento dai fan" si legge nel post. "Troverete una nuova scheda "Cards" nella pagina di editor dei video per creare e modificare [cards] in qualsiasi momento".

Youtube specificha che "poichè le cards funzionano sia su mobile che desktop e offrono una maggiore flessibilità di condividere ciò che si vuole, il nostro obiettivo è quello di andare eventualmente a sostituire le annotazioni. Ma questo avverrà solo una volta che [le cards] potranno fare tutto ciò che le annotazioni possono fare oggi, e altro ancora. Fino ad allora, non vediamo l'ora di ricevere il vostro feedback sulle cards, tra cui quello che volete che facciano per voi in futuro". 

Leggi anche:
 
Youtube: Esempio di teaser di una card
Youtube: Esempio di teaser di una card
 

"Le schede ti consentono di aggiungere un nuovo livello di interattività ai tuoi video. Vengono applicate sulla base dei singoli video e sono visualizzate su computer desktop e dispositivi mobili" spiega Youtube nella sezione dedicata nell'Help Center. "Puoi fornire un URL di destinazione selezionato tra un elenco di siti idonei e, a seconda del tipo di scheda, personalizzare un'immagine, il titolo e il testo di un invito all'azione".

Nella pratica, al momento scelto da creatore viene visualizzato per alcuni secondi nel video un teaser e gli spettatori che fanno clic su di esso possono accedere direttamente alla scheda. In qualsiasi altro momento del video, gli spettatori visualizzeranno un'icona quando passano con il mouse sopra il player sul computer desktop oppure quando vengono mostrati i controlli del player sul dispositivo mobile. E' possibile fare clic sull'icona per sfogliare tutte le schede del video.

Le schede sono progettate per essere contestuali al video e con queste Youtube ritiene che possano aiutare i creativi a raggiungere i loro obiettivi e fornire al tempo stesso un'esperienza di visualizzazione migliore.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su YouTube sostituisce le annotazioni con le Cards


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?