Chrome Remote Desktop, Google aggiorna l'app Android alla v43

Chrome Remote Desktop, Google aggiorna l'app Android alla v43

Google ha aggiornato l'applicazione Chrome Remote Desktop per dispositivi Android. Le novita' della versione 43 riguardano essenzialmente l'interfaccia grafica. Con Remote Desktop e' possibile controllare a distanza e in sicurezza uno o piu' computer; il servizio puo' risultare utile e comodo in diverse occasioni.

 

Scritto da , il 24/04/15

Seguici su

 
 
Era da un pò che la Grande G non aggiornava Chrome Remote Desktop per Android e finalmente con il rilascio dell'ultima versione di Chrome è arrivata una novità. L'app per smartphone e tablet è passata dalla precedente versione 39 all'attuale v43.

I cambiamenti hanno a che fare principalmente con l'interfaccia grafica, che ha subito una spolverata passando dalla più tradizionale Holo. La differenza si può vedere nell'immagine di copertina: a sinistra si scorge la grafica vecchia, mentre a destra c'è quella nuova. Per quanto concerne le funzioni, sembrano non esserne state aggiunte di nuove.

Per quanto concerne l'interfaccia, la versione più recente ha uno stile più moderno, con maggiori effetti di luce e manca dei gradienti che avevamo imparato a usare con Holo. Anche l'action bar quando si controlla un computer ha lo stesso stile. Cambia l'icona, che da blu diventa bianca. C'è anche un menu a comparsa a sinistra, al quale si accede cliccando sulle tre linee in alto a sinistra della schermata.

Non sembrano esserci altre modifiche o novità. D'altronde sulla pagina del Google Play per quanto concerne le novità si legge un generico "Correzioni in Android Lollipop".

Chrome Remote Desktop
Si tratta di un software che consente di accedere a un computer attraverso un altro dispositivo. L'operazione può essere fatta a distanza, 'da remoto', sfruttando il collegamento a internet. In questa maniera si può accedere in modo sicuro al contenuto di un computer anche se non lo abbiamo fisicamente davanti, accedendo non solo ai dati che vi sono installati, ma anche alle applicazioni.

L'accesso a distanza può essere fatto da computer a computer e non solo. Si può anche far uso dello smartphone o tablet Android, previa installazione dell'omonima applicazione.

Come funziona
Su ogni PC infatti è possibile configurare i parametri dell'accesso da remoto facendo uso dell'app Chrome Remote Desktop, scaricabile sul Chrome Web Store (link). Sul dispositivo Android invece basta aprire l'applicazione e selezionare uno dei computer per stabilire il collegamento. Il requisito è che sia il telefonino (o tablet) sia il PC che si intende gestire a distanza siano collegati a internet.

Download
E' possibile scaricare l'ultima versione del Chrome Remote Desktop per dispositivi Android direttamente dal Google Play Store (link). L'applicazione è gratuita, ha una media di 4,4 stelle su 5 (basata su oltre 100 mila valutazioni) ed è compatibile con Android 4.0 e versioni successive.

Google Chrome Remote Desktop disponibile per Android nel Play Store

Il servizio Chrome Remote Desktop di Google, lanciato nel 2011, è arrivato anche nella versione mobile di Chrome.

Oggi, la società di Mountain View ha rilasciato un'app per Android che permette agli utenti di accedere ai propri computer desktop, attraverso una web app per Chrome disponibile per Mac, PC e Linux o tramite Chrome OS stesso. Una volta che viene impostato il dispositivo principale, è possibile lanciare l'applicazione Android e connettersi ad esso da remoto.
GigaOM aveva riferito pochi giorni fa che l'applicazione era in fase di beta testing, ma è ora disponibile per chiunque abbia un telefono Android o tablet. Non ci sono informazioni su quando l'app verrà resa disponibile anche per dispositivi iOS, ma Google dice che arriverà entro la fine dell'anno.
 
Dal rilascio di Chrome Remote Desktop, Google ha sempre aggiunto modi per collegare i computer desktop con altri dispositivi. Prima Hangouts di Google+ è stato integrato con una funzione di desktop remoto a metà del 2013, poi il dongle Chromecast ha permesso di condividere le schede di Chrome (e in beta anche il mirroring dell'intero schermo) su un televisore.
Oltre a Google, altre aziende hanno offerto applicazioni simili, tra cui Microsoft, che ha aggiunto il supporto per il desktop remoto nativo in Windows 8 e ha rilasciato applicazioni per iOS e Android verso la fine del 2013 per accedervi da un dispositivo mobile.
 
Descrizione ufficiale di Chrome Remote Desktop:
Accedi in sicurezza ai tuoi computer dal tuo dispositivo Android.
• Su ogni tuo computer puoi configurare l'accesso remoto utilizzando l'app Chrome Remote Desktop del Chrome Web Store: https://chrome.google.com/remotedesktop.
• Sul tuo dispositivo Android apri l'app e tocca uno dei tuoi computer online per collegarti.

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Chrome Remote Desktop, Google aggiorna l'app Android alla v43


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?