Google Maps funziona anche Offline su Android e iOS

Google Maps funziona anche Offline su Android e iOS

Google Maps, il servizio di mappatura venerabile della più grande società di ricerca al mondo, finalmente è in grado lavorare sia online che offline su Android e iOS. Ora possibile scaricare in locale la mappa di un'area intera come una città, regione o nazione.

 

Scritto da , il 15/12/15

Seguici su

 
 

Google Maps, il servizio di mappatura venerabile della più grande società di ricerca al mondo, è finalmente in grado lavorare sia online che offline. Il supporto offline di Google Maps è stato promesso "entro la fine dell'anno" da Google nel corso del suo keynote di apertura alla sua conferenza degli sviluppatori Google I/O 2015 lo scorso maggio. La caratteristica da Novembre viene attivata su Android, permettendo agli utenti di scaricare le mappe di intere aree geografiche sui propri dispositivi e ottenere la piena esperienza di Google Maps, tra cui la navigazione turn-by-turn, anche quando ci si trova senza una connessione Internet. La stessa viene introdotta anche sui dispositivi Apple con un aggiornamento dell'app per iOS a Dicembre.

Il collegamento ad internet è una caratteristica oggi importante per Google Maps, che ha oltre 1 miliardo di utenti in tutto il mondo. Dal suo lancio, nel 2005, Maps ha richiesto una connessione ad internet per utilizzare le caratteristiche al completo, compresa la mappatura e le indicazioni, tra le altre. L'aggiunta del supporto offline rende il servizio molto più utile nelle aree del mondo dove le connessioni Web non sono disponibili o lente.

Nel 60% del mondo oggi internet non è disponibile e, anche dove è possibile accedere al web, la copertura non sempre è uniforme. Per gran parte della popolazione dunque non è possibile, o per lo meno non è semplice, accedere alle informazioni di Google Maps rapidamente. Si tratta di un problema importante quando si visitano luoghi sconosciuti. E' stato possibile ad oggi scaricare le mappe offline per solo una zona specifica ristretta a qualche chilometro di distanza da un luogo, ma da ora in poi è possibile scaricare un’intera area geografica sul telefono e, quando non c’è copertura Internet continuare ad utilizzare Google Maps senza interruzioni, compreso l'accesso alle indicazioni stradali passo-passo, cercare destinazioni specifiche e trovare informazioni utili sui luoghi d’interesse (orari d’apertura, dati di contatto o recensioni di negozi, cinema, ristoranti e altre attività).

Come si scarica un'intera area geografica? Per scaricare un’area di Google Maps, come ad esempio le mappe di una città, una regione o una nazione, si effettua la ricerca appunto di una città, una regione o una nazione e quindi si clicca poi su “Download” nella relativa scheda. In alternativa è possibile andare su “Aree offline” nel menù di Google Maps e premere il pulsante “+”.  Una volta scaricata la mappa, quando è in esecuzione Google Maps e non ci sarà connettività internet, l'app passerà automaticamente alla modalità offline, mentre tornerà a quella online quando la connessione verrà ripristinata, così da avere accesso alla versione completa di Maps, che comprende il traffico in tempo reale.

Per impostazione predefinita, l’applicazione scarica le mappe in locale solo quando collegati a una rete Wi-Fi.

 
Google Maps offline Maps
Google Maps offline Maps
 
Leggi anche: Google IO 2015 Recap: tutte le novita'
Leggi anche:

La conferenza annuale di Google per gli sviluppatori di software Android, la I/O, è uno dei più grandi e importanti eventi per Google, in quanto la società condivide gli ultimi sviluppi nel suo sistema operativo mobile Android e degli altri suou progetto su cui sta lavorando. Google utilizza inoltre il palco per parlare della sua piattaforma portabile Android Wear, il suo servizio di infotainment Android Auto, e altri servizi.

Google I/O 2015 si è tenuta il 28 e 29 maggio a San Francisco, e qui potete rileggere le principali novità svelate.

Il supporto offline per Google Maps offre la possibilità a Google di tenere il passo con alcuni dei suoi concorrenti, tra cui Nokia Here. La piattaforma di Nokia, che è molto popolare nel settore auto ed è in esecuzione su varie piattaforme mobili tra cui Android, offre il supporto non in linea per la mappatura in oltre 100 paesi.

Quando gli utenti scaricano una mappa di Google sul proprio dispositivo, si accorgeranno che la ricerca in Google Maps fornirà suggerimenti, anche se offline. Inoltre, gli utenti potranno visualizzare le recensioni di una posizione, se disponibili. Informazioni di base, come l'accesso ad informazioni di un sito web, saranno supportati in app.

La nuova funzione di download delle mappe in Google Maps è disponibile tramite l'ultima versione dell'app in distribuzione da Novembre per dispositivi Android, e da Dicembre per iOS.

Potete vedere l'intervento dedicato a Google Maps al keynote di Google I/O nel player qui sotto (spostate il player a 2 ore e 11 minuti).

Google I/O 2015 - Google Maps Offline



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Google Maps funziona anche Offline su Android e iOS


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?