Google chiede donazioni per Emergenza Rifugiati e Migranti

Google chiede donazioni per Emergenza Rifugiati e Migranti

Google invita gli utenti a donare per aiutare i rifugiati e migranti in Europa, il Medio Oriente e il Nord Africa. Google si impegna a fare una donazione di pari valore a quella di ciascun utente, fino a raggiungere 5 milioni di euro.

 

Scritto da , il 16/09/15

Seguici su

 
 

L'Europa, il Medio Oriente e il Nord Africa stanno affrontando l'emergenza dei migranti e dei rifugiati, la più grande crisi umanitaria globale dalla Seconda Guerra Mondiale. Google ha donato 1 milione di euro alle organizzazioni che si occupano di aiuti umanitari in prima linea. Ora, il colosso di Mountain View invita i suoi utenti ad unirsi alla causa per fare una donazione.

Perché questa iniziativa abbia la maggiore risonanza possibile, Google si impegna a fare una donazione di pari valore a quella di ciascun utente, fino a raggiungere 5 milioni di euro.

Da alcune ore entrando nella homepage del motore di ricerca Google, anche Google.it, avrete probabilmente notato il messaggio "Aiuta rifugiati e migranti con una donazione. Noi contribuiremo raddoppiandola." il cui link finale porta ad una pagina che contiene tutte le informazioni circa l'iniziativa di Google.

A chi andranno le donazioni? Google sottolinea che la donazione verrà trasmessa direttamente a Network for Good, che poi la distribuirà a quattro organizzazioni non profit impegnate nell'aiuto di rifugiati e migranti. Queste organizzazioni non profit - Medici senza frontiere; Comitato internazionale di soccorso; Save the Children; Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati - si stanno mobilitando per fornire primo soccorso (riparo, cibo, acqua e cure mediche) e per tutelare la sicurezza e i diritti delle persone bisognose. Google coprirà tutte le spese di gestione in modo che il 100% delle donazioni degli utenti sia destinata ai casi di massima necessità. Dopo aver ricevuto la donazione, Network for Good ne ha il controllo legale esclusivo.

 
Google - associazioni con cui collabora
Google - associazioni con cui collabora
 

Google ha deciso di collaborare di fronte a questa crisi attualmente in corso in Europa, Medio Oriente e Africa, perchè "tutti noi desideriamo offrire il nostro aiuto. Abbiamo identificato le organizzazioni più attive e impegnate in prima linea e abbiamo agevolato le procedure di donazione affinché i nostri utenti possano contribuire ai loro progetti umanitari.".

Gli utenti non hanno limite di donazione, e possono ripetere la procedura e donare tutte le volte che vogliono. Google continuerà a effettuare donazioni di valore pari fino a raggiungere l'obiettivo che la società si è prefissata (5 milioni di euro).

Al termine di una donazione, Google invia all'utente un'email di conferma che fungerà da ricevuta per la donazione (le donazioni effettuate non sono fiscalmente deducibili).

Se volete effettuare una donazione, è disponibile il sito di Google: Google OneToday

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Google chiede donazioni per Emergenza Rifugiati e Migranti


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?