Podcast su Google Play Music negli USA

Podcast su Google Play Music negli USA

Dopo l'annuncio lo scorso ottobre e un periodo di test aperto ad un gruppo selezionato, Google apre a tutti gli utenti di Play Music (negli Stati Uniti e Canada) la sezione Podcast.

 

Scritto da , il 20/04/16

Seguici su

 
 

"Ciao, e benvenuto all'ultimo episodio di Google Play Music" apre il post di Google nel suo blog datato 18 aprile 2016 in cui la società annuncia l'apertura ufficiale della sezione Podcast all'interno di Play Music.

Nel mese di ottobre dello scorso anno, Google ha rivelato di essere alla ricerca di podcaster per aprire nel suo servizio Play Music una sezione Podcast nel 2016, e all'inizio di quest'anno sono arrivate le segnalazioni che alcuni utenti all'interno dell'app Play Music per Android hanno potuto accedere ad una sezione chiamata 'Podcast' come parte di un programma di beta testing. All'inizio del mese di aprile, Google ha iniziato ad informare gli utenti tramite email il lancio ufficiale della sezione il 18 Aprile. E così è stato. 

Dopo aver all'inizio dell'anno aperto la sezione podcast ad un piccolo gruppo di utenti, al fine di risolvere eventuali problemi prima del lancio ufficiale, Google ha reso disponibile la sezione a tutti gli utenti di Play Music dal 18 aprile, anche se solo negli Stati Uniti e in Canada. Se e quando arriverà in altri paesi non lo sappiamo, ma è improbabile che arriverà in Italia (ancora non abbiamo, e probabilmente mai avremo, la sezione podcast in Spotify dopo mesi dal lancio negli USA).

 
Podcast in Google Play Music
Podcast in Google Play Music
 

La sezione 'Podcast' all'interno di Play Music si presenta semplicemente come le altre sezioni disponibili in Play Music, solo che contiene una serie di podcast divisi per categorie e generi. Per entrare nella sezione basta strisciare il dito dalla sinistra dello schermo verso destra per aprire il menu, quindi basta premere sulla voce 'Podcast'. Entrati nella sezione, ci si trova di fronte a due schede: 'in primo piano' e 'podcast'. E' anche possibile ricercare podcast tramite la barra di ricerca presente in alto. E' possibile iscriversi ad un podcast, così da ricevere la notifica ogni volta che un nuovo contenuto per quel podcast è disponibile. E' anche possibile effettuare il download automatico degli ultimi cinque episodi.

"La gente ama i podcast" dice Google sul blog, "In effetti, in questi giorni, ci sono così tanti podcast tra cui scegliere che può essere difficile scegliere quale ascoltare in qualsiasi momento. Ecco dove Google Play Music entra in gioco, offrendo già offre il giusto tipo di musica al momento giusto - se si vuole divertirsi sul posto di lavoro, prepararsi per una festa da ballo, o solo concentrarsi" si legge nel post. Infatti, l'algoritmo di Play Music è in grado di consigliare agli utenti podcast da ascoltare in base a cio' che si sta facendo, in base a come ci si sente o quelli che sono gli interessi. "Simile alle nostre playlist contestuali per la musica, vogliamo rendere più facile trovare il giusto podcast se sei un appassionato di podcast o sei un ascoltatore di podcast per la prima volta".

Leggi anche:
 
Podcast in Google Play Music
Podcast in Google Play Music
 

Si dice che i podcast sono stati un prodotto legato strettamente ad Apple con molte persone che, erroneamente, associano il nome ad un prodotto Apple: l'iPod. In realtà, il termine nacque quando l'uso dei feed RSS divenne popolare per lo scambio di registrazioni audio su computer, palmari, lettori di musica digitale e anche telefoni cellulari. L'associazione con iPod nacque semplicemente perché in quel periodo il lettore audio portatile ideato e prodotto da Apple era diffusissimo. Non vanno quindi alla Apple i meriti dello sviluppo della tecnologia del podcasting, abbracciata da molti altri produttori tra cui Google.

Negli ultimi tre anni e poco più, tuttavia, Google non ha più avuto servizi o applicazioni in grado di gestire podcast multimediali. L'ultima app di podcast di Google è stata terminata a metà del 2012, dopo che l'applicazione è stata usata sempre da meno utenti. Negli store delle varie piattaforme ci sono un sacco di altre applicazioni di podcast, ma Google ha ora deciso di integrare il supporto di podcast musicali direttamente nella sua app Play Music.

Google sul blog ufficiale di Android ha scritto lo scorso ottoibre di essere alla ricerca di podcaster per ospitare i loro podcast sul servizio Google Play Music. Google ha già alcuni grandi nomi tra i partner selezionati, tra cui 5by5, Dan Carlin, Dave Ramsey, Earwolf, Feral Audio, Gimlet Media, HBO, e altri ancora. Google ha anche creato un portale tramite il quale chiunque negli Stati Uniti con un podcast può facilmente iniziare a caricare o importare il loro feed RSS su Google Play.

Ecco l'annuncio di Google:

Leggi anche:

 "Google Play Music aiuta a connettere le persone con la colonna sonora perfetta per quello che stanno facendo, se sono bloccati nel traffico dell'ora di punta, restano fino a tardi con gli amici o stanno facendo sollevamento pesi in palestra. Ma cosa succede se la stessa tecnologia può contribuire a collegare le persone con grandi podcast in base al loro stato d'animo o interessi musicali, qualcosa per farli ridere, ascoltare una storia o imparare qualcosa di nuovo? Abbiamo pensato che sarebbe stato fantastico, così abbiamo in programma di iniziare ad offrire podcast su Google Play Music, dando ai podcaster accesso a milioni di nuovi ascoltatori sui telefoni e tablet Android".

"A tal fine, oggi stiamo lanciando un portale per i podcaster per iniziare a caricare i loro feed su Google Play Music prima di aprire il servizio agli ascoltatori. Insieme alle ricerche dirette e alla navigazione attraverso i podcast, il servizio collegherà nuovi ascoltatori con i podcast in base a ciò che stanno facendo, come si sentono, o quelli che sono i loro interessi. Simile alle nostre playlist contestuali per la musica, questo darà ai fan di podcast e nuovi ascoltatori un modo nuovo di trovare e di ascoltare contenuti che sono unici nel loro genere su Google Play Music."


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Podcast su Google Play Music negli USA


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?