Google Nexus 6P, come abilitare la funzione Double Tap To Wake

Google Nexus 6P, come abilitare la funzione Double Tap To Wake

Su Nexus 6P Google e Huawei hanno deciso di disabilitare la funzione che consente di accendere lo schermo con un doppio tocco del dito. La funzione tuttavia, seppur disabilitata, e' presente nel dispositivo. Farla funzionare non e' affatto difficile: l'unico prerequisito e' l'accesso ai permessi di amministratore (root).

 

Scritto da , il 01/02/16

Seguici su

 
 

Come su Nexus 6, il nuovo Nexus 6P ha la funzione del doppio tap per accendere lo schermo (double tap to wake). E proprio come su Nexus 6, questa è disabilitata di default. Non si sa perchè a livello ufficiale Google abbia deciso di non renderla funzionante, ma fortunatamente c'è un sistema veloce che consente di attivarla.

Per attivare il doppio tap con il sistema che stiamo per illustrare sono necessari i permessi di amministratore (root) del dispositivo. Basterà poi un semplice click per modificare il valore presente in un file di configurazione del kernel originale.

COME ATTIVARE IL DOUBLE TAP TO WAKE SU NEXUS 6P

L'operazione da compiere è piuttosto semplice e consiste nello scaricare dal Google Play l'applicazione gratuita "DoubleTap for 6P", che peraltro è stata realizzata dall'italiano Manuel Caspari (LINK). L'app è molto leggera - pesa 1,4 MB - e serve proprio ad attivare il doppio tap 'nascosto' di default. il software è completamente open source, pertanto chi fosse interessato può guardare il codice integrale collegandosi all'indirizzo https://github.com/manuelsc/DoubleTap-for-6P.

Disponibile nelle versioni con 32, 64 o 128 GB di memoria interna, Nexus 6P è acquistabile fino al 12 Febbraio direttamente da Google Play con 100 euro di sconto (599 euro anzichè 699 euro nella versione di base) e con la spedizione gratuita. Ha uno schermo con diagonale 5,7 pollici WQHD (1440 x 2560 pixel per 518 ppi) basato sulla tecnologia AMOLED. E' racchiuso in una scocca di alluminio sagomato. Ha una fotocamera principale da 12 Megapixel con pixel da 1,55 micrometri (il sensore misura 1/2,3 pollici) e apertura massima del diaframma f2.0, una frontale da 8 Mpx e si basa su Android 6.0 Marshmallow.

Ha un processore Qualcomm Snapdragon 810 octa core a 64 bit con GPU Adreno 430, 3 GB di RAM, una batteria non sostituibile da 3450 mAh compatibile con la ricarica veloce, il sensore di impronte digitali Nexus Imprint posteriore, la connessione USB type-C e registra video 4K. La memoria interna non è espandibile con microSD. E' disponibile nei colori alluminio, grafite e bianco.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Google Nexus 6P, come abilitare la funzione Double Tap To Wake


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?