Google propone nuove emoji per parita' di genere

Google propone nuove emoji per parita' di genere

Google ha proposto una nuova serie di emoji per rappresentare meglio le donne in ambito professionale.

 

Scritto da , il 11/05/16

Seguici su

 
 

In una recente presentazione fatta al Consorzio Unicode, l'organo responsabile per l'approvazione di nuove emoji (le icone che si usano nei messaggi e chat per esprimere emozioni o parole), un gruppo di dipendenti di Google ha proposto una nuova serie di emoji per rappresentare meglio le donne in ambito professionale.

Nello specifico, il nuovo gruppo di emoji vuole "rappresentare una vasta gamma di professioni per le donne e gli uomini con l'obiettivo di mettere in luce la diversità di carriera delle donne e dare più potere alle ragazze in tutto il mondo."

Sono 13 le nuove emoji proposte da Google a Unicode per l'approvazione e includono dottoresse, musiciste, cuoche, contadine, scienziati, uomini d'affari e rock star. L'elenco completo comprende (sotto trovate le figure): businessman/woman, medico, infermiera/e, scienziata/o, lauretata/o, tecnico informatico, tecnico industriale, elettricista, muratore, agricoltore, cuoca/o, insegnante, musicista.

Le professioni sono state selezionate in base a quello che meglio potrebbe rappresentare la forza di lavoro moderna, sia per donne che uomini.

Google nella nota allegata alla domanda di approvazione inviata a Unicode sottolinea "l'urgenza di migliorare la rappresentanza delle donne", per questo nuova emoji professionale è stata pensata sia con una icona al femminile che una controparte maschile. Lo scopo non è pertanto quello di creare emoji al femminile di icone già esistenti in versione maschile, ma di creare nuove icone che rappresentino entrambi i sessi.

Ad esempio, un volto femminile affiancato da un trattore puo' essere usato per identificare una donna che lavora nel settore agricolo. Un volto maschile con un cappello da chef puo' rappresentare un uomo che lavora come cuoco o comunque nel settore della ristorazione. Un volto femminile con in mano una chiave inglese puo' essere usato per identificare una donna che lavora come meccanico, oppure uno con un computer davanti puo' essere usato per identificare una donna che lavora come sviluppatrice di software.

La diversità di sesso e etnie è un tema sempre più importante nel mondo della tecnologia. Google stessa è stato una delle società dell'hi-tech della Silicon Valley a pubblicare puntualmente statistiche che mostrano la diversità dei propri dipendenti, con circa il 30 per cento di dipendenti donne nel 2015.

Consorzio Unicode si trova anche a dover considerare la richiesta della società Durex - che produce preservativi - di introdurre una emoji che rappresenti un preservativo per incentivare i ragazzi di parlare piu' apertamente di protezione, notando che la comunicazione è importante per prevenire le malattie sessualmente trasmissibili come l'HIV e l'AIDS. 

Qui sotto l'elenco completo delle tre emoji proposte da Google.

 
Google, le 13 nuove emoji proposte per parita' di genere
Google, le 13 nuove emoji proposte per parita' di genere
 

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Google propone nuove emoji per parita' di genere


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?