Il Parco nazionale di Komodo nel doodle di Google

Il Parco nazionale di Komodo nel doodle di Google

Google dedica il suo doodle nella giornata del 6 marzo 2017 al 37esimo anniversario del Parco nazionale di Komodo: di cosa si tratta?.

 

Scritto da , il 06/03/17

Seguici su

 
 

Google dedica il suo doodle nella giornata del 6 marzo 2017 al 37esimo anniversario del Parco nazionale di Komodo.

Il Parco Nazionale di Komodo in Indonesia si trova al centro di un arcipelago e si compone principalmente di 3 isole vulcaniche - Komodo, Rinca e Padar - oltre ad altre isole minori. Il paesaggio è diverso da qualsiasi altro, includendo le condizioni della savana secca a quelle delle foreste lussureggianti, il tutto circondato da spiagge di sabbia bianca e acqua blu. Il parco - creato il 6 marzo 1980 al fine di proteggere il varano di Komodo - copre oggi un'area totale di 1817 chilometri quadrati (603 km² dei quali su terra), e circa 4000 persone vivono all'interno del parco.

Sebbene il Parco Nazionale di Komodo è stato creato per proteggere la vita dei 5700 draghi di Komodo che vi vivono, la portata del parco è stata ampliata per altri animali selvatici nativi. Oltre al cervo di Timor, che è la principale fonte di cibo per il drago di Komodo, le isole sono anche l'habitat di 72 specie di uccelli, come il Cacatua Sulphurea. Migliaia di specie di pesci nuotano nelle acque circostanti, così come le tartarughe marine, i delfini e le balene.

Nonostante l'abbondanza di fauna selvatica oggi presente nel parco, i draghi di Komodo sono ancora il principale motivo per cui il parco è meglio conosciuto nel mondo. Grazie ai parchi nazionali come quello del Komodo, la fauna selvatica puo' continuare a crescere senza interferenze dell'uomo, che spesso mette a rischio l'esistenza di alcune specie di animali.

Dal 2000, nel parco di Komodo viene dato particolare interesse per le specie marine a causa delle comunità di pesca commerciale che operano dall'esterno del parco. Regole e restrizioni impattano soprattutto sui residenti interni del parco che vivono di quello che il parco gli offre.

Il parco di Komodo nel 1991 è stato inserito tra i patrimoni dell'umanità dell'UNESCO mentre l' 11 novembre 2011 é stato dichiarato una delle Nuove sette meraviglie del mondo naturali.

IL DOODLE DI GOOGLE. Google ha deciso di celebrare con un doodle il 37esimo anniversario del Parco Nazionale di Komodo con un quiz interattivo per testare le conoscenze degli utenti circa il principale abitante del Parco, che è un rettile: il drago di Komodo. Entrando nella homepage di Google.it, quindi, basta cliccare sopra il doodle per partecipare ad un test composto di cinque domande sul drago di Komodo, a cui bisogna rispondere con 'vero' oppure 'falso'. Ad esempio, viene chiesto se è vero che i draghi di Komodo sono le lucertole piu' grande del pianeta, oppure se è vero che i draghi di Komodo mangiano poco, oppure se è vero che i draghi di Komodo hanno un senso dell'olfatto molto sviluppato, oppure ancora se è vero che i draghi di Komodo sono creature mansuete e socievoli, oppure ancora se è vero che i draghi di Komodo sono nativi delle isole Galapagos. Alla fine del test, si otterrà un punteggio di x/5 in base al numero delle risposte esatte fornite.

Qui sotto un esempio delle domande che potreste trovarvi nel quiz interattivo di Google per il 37esimo anniversario del Parco Nazionale di Komodo.

 
Google Doodle al Parco di Komodo - 6 marzo 2017
Google Doodle al Parco di Komodo - 6 marzo 2017
 

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Il Parco nazionale di Komodo nel doodle di Google


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?