Google e Walmart unite contro Amazon

Google e Walmart unite contro Amazon

 

Scritto da , il 24/08/17

Seguici su

 
 

Google e Walmart hanno stretto una partnership strategica volta a contrastare il colosso Amazon sul mercato del commercio elettronico.

Le società hanno annunciato il 23 agosto che Walmart a fine settembre inizierà a vendere gli articoli presenti nei propri negozi  tramite app e sito web Google Express, nonché saranno abilitati i comandi vocali per lo shopping attraverso lo speaker intelligente Google Home.

Google ha inoltre annunciato l'eliminazione della quota annuale di 95 dollari per Google Express, il servizio di consegna prodotti che Google ha lanciato nel 2013, lasciando che i clienti possano non pagare le consegne finché i loro ordini costano una cifra minima prestabilita.

La partnership, che riunisce il più grande rivenditore al mondo con il più grande motore di ricerca al mondo, è importante per entrambe le società ed è una chiara volontà di concorrere sul mercato dello shopping online dominato da Amazon, che riguarda circa il 43 per cento di tutte le vendite online negli Stati Uniti, secondo Slice Intelligence, grazie in parte al suo programma Amazon Prime.

Amazon è una 'minaccia' per Walmart, il più grande rivenditore di prodotti negli Stati Uniti che pero' si affida ai propri negozi fisici, ma anche per Google, in quanto Amazon gestisce un portale che Cnet.com definisce "un motore di ricerca per lo shopping". Amazon sta inoltre investendo nella gestione della pubblicità online, settore oggi guidato da Google.

Google Express ha già collaborato con i rivenditori Target e Costco negli Stati Uniti e per i clienti di Walmart significa avere una opzione in piu' per acquistare e ricevere prodotti, anche facendo un ordine usando dei comandi vocali tramite lo speaker Google Home. A tal proposito, tuttavia, va ricordato che lo shopping online tramite speaker intelligente Amazon lo permette già da alcuni anni attraverso i dispositivi Echo con l'assistente digitale Alexa incorporato.

Le aziende hanno annunciato la partnership in post sui rispettivi blog.

"Siamo entusiasti di collaborare con uno dei negozi più popolari in America per aiutare a rendere più veloce e più facile gli acquisti", ha scritto Sridhar Ramaswamy, un vice presidente senior di Google.

"Questo è solo l'inizio", ha aggiunto Marc Lore, amministratore delegato del commercio elettronico degli Stati Uniti di Walmart. "Continueremo a concentrarci sulla creazione di nuove opportunità per semplificare la vita delle persone e aiutarle a fare acquisti in modi che non hanno ancora immaginato" aggiungendo che la sua azienda sta lavorando sullo sviluppo di nuovi modi per collegare i 4.700 negozi Walmart con una esperienza di acquisto vocale.

"Walmart ha cercato di aumentare la propria presenza online nell'ultimo anno, e quale modo migliore se non farlo con Google?" ha detto Krista Garcia, analista di eMarketer, una società di ricerca di mercato con sede a New York.

Secondo un sondaggio condotto lo scorso anno, circa il 55 per cento degli americani inizia lo shopping online su Amazon. Inoltre, risulta che gli acquirenti di Amazon tendono a spendere di più, una media di 157 dollari ogni mese, rispetto 27 dollari da Walmart, secondo un'indagine del 2016.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Google e Walmart unite contro Amazon


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?