Google Station offre un WiFi migliore e veloce in Messico, India e Indonesia

Google Station offre un WiFi migliore e veloce in Messico, India e Indonesia

 

Scritto da , il 15/03/18

Seguici su

 
 

Negli ultimi dieci anni la connettività mobile è migliorata e il consumo di dati è aumentato di conseguenza. Dieci anni fa c'era l'abitudine di inviare moltissimi messaggi di testo (SMS) per restare in contatto con gli amici al punto che si attivavano offerte che proponevano SMS senza limiti ed era tradizione che a Capodanno le reti degli operatori telefonici collassassero per via della congestione. Oggi, gli SMS sono considerati molto di meno in quanto sempre piu' persone prendono l'abitudine di restare in contatto tramite le applicazioni di messaggistica istantanea, Whatsapp in primis, tant'è che a capodanno adesso le reti degli operatori funzionano senza problemi ma sono i server di Whatsapp che vanno in down per diverse ore. Tutte le app di instant messaging funzionano attraverso internet e, oltre a semplici messaggi di testo, consentono di scambiare anche contenuti multimediali come foto e video, senza dimenticare che è crescente l'utilizzo degli smartphone per guardare video anche in alta definizione. Il problema dell'internet mobile è che è costoso e, anche se i piani dati si fanno sempre più accessibili, le persone sono sempre alla ricerca di modi per godersi il web senza utilizzare i propri dati. Per questo Google sta cercando di ampliare il suo servizio 'Station'.

Con il progetto Google Station la società si è impegnata a trovare partner in alcuni paesi per rendere accessibile la propria piattaforma di rete Wi-Fi pubblica ad alta velocità che offre ai partner una serie di strumenti facili da implementare e rendere quindi disponibile internet gratuitamente alle persone.

In Messico, il terzo paese con la maggiore penetrazione di Internet in America Latina, la maggior parte delle persone accede al web tramite cellulare. Anche se i piani dati sono diventati meno costosi, l'accesso alle informazioni è ancora una sfida per molti. Per offrire un migliore accesso a Internet in Messico Google sta lavorando con il fornitore di servizi internet locale Sitwifi per convertire i propri hotspot esistenti in hotspot Google Station. A partire dal 13 marzo, Google Station sarà disponibile in oltre 60 sedi ad alto traffico in tutta Città del Messico e in tutta la nazione, inclusi aeroporti, centri commerciali e stazioni di transito pubblico. La società prevede di raggiungere oltre 100 località prima della fine dell'anno.

Il Messico è il primo paese dell'America Latina dove viene lanciato Google Station e il terzo paese a livello mondiale, dopo l'India e l'Indonesia. Google Station può essere trovato in Città del Messico e in altre 44 città del Messico.

Per ulteriori informazioni è disponibile il portale station.google.com.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Google Station offre un WiFi migliore e veloce in Messico, India e Indonesia


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?