Google espande supporto eSIM su Pixel 3 con piu' operatori

Google espande supporto eSIM su Pixel 3 con piu' operatori

Google prevede di offrire una connettività istantanea tramite eSIM su piu' dispositivi del proprio ecosistema, oltre che sugli smartphone Android anche su Chromebook e sugli smartwatch alimentati dal sistema operativo WearOS.

 

Scritto da , il 04/12/18

Seguici su

 
 

Sempre piu' produttori hanno iniziato ad adottare la tecnologia eSIM, che consente di non avre piu' bisogno di inserire fisicamente una carta SIM - di qualsiasi formato tra standard/micro/nano - dentro il proprio smartphone e di scambiarla quando si cambia operatore, essendo una SIM 'digitale' integrata nel dispositivo stesso, con l'operatore che si configura semplicemente all'interno delle Impostazioni. Apple ha adottato il supporto per la eSIM per la seconda SIM configurabile su iPhone XS, iPhone XS Max e iPhone XR mentre Google ha integrato il supporto per la eSIM nei suoi Pixel 2 e Pixel 3, inizialmente limitato a pochi operatori mentre ora la società ne ha annunciato l'espansione a più operatori in piu' paesi a livello globale (Italia ancora esclusa).

In un post sul blog di Google, datato 3 dicembre, Kerrie Lenhart Hogan, direttore delle partnerships per Google, ha comunicato che la società sta ora espandendo il supporto eSIM disponibile nei suoi piu' recenti telefoni a più operatori. Negli Stati Uniti è possibile acquistare un telefono dotato di eSIM tramite Google Fi (che è un operatore mobile virtuale) o Google Store. In Germania è possibile acquistare Pixel 3 con funzionalità eSIM da Deutsche Telekom e Vodafone. Sprint negli Stati Uniti, EE nel Regno Unito, Airtel e Reliance Jio in India, e Truphone e Gigsky in vari paesi renderanno presto disponibile il Pixel 3 con il supporto eSIM nei prossimi mesi. L'Italia, al momento, è ancora esclusa dai questo piano di espansione.

"Con eSIM, ottenere il servizio wireless è facile come accendere il telefono" ha commentato Hogan, secondo cui "Sono finiti i giorni di andare al negozio per ottenere una carta SIM e armeggiare in giro per provare a metterlo in una piccola fessura. Con eSIM, ci auguriamo di offrirti una connettività istantanea su più reti di gestori e dispositivi nell'ecosistema di Google, dagli smartphone Android ai Chromebook agli smartwatch del sistema operativo Wear".

Google prevede di offrire una connettività istantanea su piu' dispositivi dell'ecosistema di Google, oltre che sugli smartphone Android anche su Chromebook e sugli smartwatch alimentati dal sistema operativo WearOS.

Per consentire un'esperienza coerente e semplice attraverso l'ecosistema di Google, la società sta anche creando un programma che consente ai produttori di dispositivi Android di costruire smartphone compatibili con eSIM. "Non vediamo l'ora di continuare il nostro lavoro con i nostri partner sui potenziali vantaggi della eSIM, indipendentemente dal fatto che stiano collegando un telefono, un orologio, un tablet o un laptop in futuro" ha concluso Hogan.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Google espande supporto eSIM su Pixel 3 con piu' operatori


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?