Google Traduttore offre traduzioni di genere maschile e femminile

Google Traduttore offre traduzioni di genere maschile e femminile

Google Traduttore per molte lingue offre le traduzioni maschili e femminili di singole parole o frasi.

 

Scritto da , il 08/12/18

Seguici su

 
 

In alcune lingue è ora possibile conoscere in Google Traduttore sia la traduzione maschile, sia quella femminile per alcune parole ed espressioni neutre. Al debutto di questa novità c'è anche l'italiano.

Nel corso del 2018, Google ha cercato di "promuovere l'equità e ridurre i pregiudizi nell'apprendimento automatico" ed il frutto è un aggiornamento per Google Traduttore che introduce le traduzioni di genere maschile e femminile, novità che "affronta il pregiudizio di genere fornendo traduzioni femminili e maschili per alcune parole neutre rispetto al genere". Ad annunciare questa novità è stato James Kuczmarski, Product Manager di Google Translate, in un post sul blog di Google.

Google Traduttore impara da centinaia di milioni di esempi già tradotti dal web. Storicamente, forniva una sola traduzione per singola query, anche se la traduzione poteva avere una forma femminile o maschile. Quindi, quando il modello produceva una traduzione, inavvertitamente "replicava pregiudizi di genere che già esistevano" ha commentato Kuczmarski.

Ora, Google Traduttore restituirà sia una traduzione femminile che maschile per una singola parola quando si traduce dall'inglese in francese, italiano, portoghese o spagnolo. Saranno disponibili entrambe le traduzioni anche per traduzioni di parole e frasi dal turco all'inglese. Ad esempio, se si digita "head" in inglese, si otterrà "capa" e "capo" come traduzioni specifiche di genere in italiano.

 
Esempio di traduzione di genere maschile e femminile in Google Traduttore
Esempio di traduzione di genere maschile e femminile in Google Traduttore
 

In futuro, Google prevede di estendere le traduzioni specifiche per genere a più lingue e di renderle disponibili su altre piattaforme oltre che sul web, come le app per iOS e Android, e affrontare il pregiudizio di genere in funzioni come il completamento automatico delle query. Google è già al lavoro su come affrontare il genere non-binario nelle traduzioni, cosa che non fa parte dell'aggiornamento odierno.

Come iniziare ad usare le traduzioni di genere in Google Translate.
Per verificare le traduzioni specifiche per genere è possibile visitare il sito web di Google Traduttore (https://translate.google.it/). E' possibile conoscere le versioni maschili e femminili su Google Traduttore in un browser, ad esempio Chrome o Firefox.  Il messaggio "Le traduzioni hanno un genere specifico" mostra in alto le due traduzioni. In molte lingue è possibile avere le traduzioni maschili e femminili di singole parole. In un numero più ridotto di lingue, invece, è possibile avere anche traduzioni maschili e femminili per brevi frasi ed espressioni che fanno riferimento ad una persona in modo neutrale. Le traduzioni al maschile e al femminile sono mostrate in ordine alfabetico in base all'etichetta del genere. Ad esempio, in inglese, "femminile" viene prima di "maschile" nell'ordine alfabetico. Nelle lingue prive di alfabeti, le traduzioni basate sul genere vengono mostrate nell'ordine di indicizzazione standard della lingua, in base all'etichetta del genere.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Google Traduttore offre traduzioni di genere maschile e femminile


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?