Google Assistente serve da Interprete, prenota Hotel e fa il Check-in di voli

Google Assistente serve da Interprete, prenota Hotel e fa il Check-in di voli

Anche se solo negli USA inizialmente, l'Assistente Google rendere i viaggi più agevoli effettuando il check-in dei voli con facilità e prenotando stanze di hotel.

 

Scritto da , il 15/02/19

Seguici su

 
 

Google ha aperto il 2019 introducendo un paio di nuove funzionalità nell'Assistente Google per rendere i viaggi degli utenti un po' più agevoli: si parte con una nuova modalità per effettuare il check-in dei voli con facilità e supporto per la prenotazione di hotel. Queste novità erano state presentate da Richard Holden, Vice President del Product Management e Travel di Google, in un post sul blog di Google nello scorso mese di gennaio, mentre da metà febbraio hanno iniziato ad essere ora disponibili, a partire dalla Modalità Interprete.

Modalità Interprete

Tra le novità di Google per il suo Assistente c'è la modalità "Interprete", una novità destinata ad abbattere la barriera della comprensione linguistica quando due persone sono impegnate in una conversazione in cui ciascuna parla la propria lingua diversa dall'altra. E' una nuova funzione disponibile dal 14 febbraio sui dispositivi Google Home e Smart Display che consente di chiedere all'Assistente Google di aiutare a tenere una conversazione in diverse lingue. E' sufficiente dire "Hey Google, sii il mio interprete francese" per avviare la modalità Interprete e ottenere traduzioni in tempo reale tra piu' lingue in una conversazione, il tutto anche trascritto in tempo reale su Smart Display. Secondo Google, questa tecnologia potrà tornare utile in diversi luoghi, ad esempio potrebbe aiutare a fare il check in un hotel in un paese straniero. Proprio in occasione del CES 2019 Google ha testato la modalità Interprete del suo Assistente presso la reception del Caesars Palace e poi all'Hyatt Regency di San Francisco e al Dream Downtown a New York City.

 
Google Assistente Modalità Interprete
Google Assistente Modalità Interprete
 
Leggi anche:

Check-in del volo con Google Assistente

Con l'Assistente Google era già possibile cercare voli imminenti, ottenere prezzi e monitorare lo stato di un volo acquistato ma presto sarà possibile anche effettuare il check-in per un volo e salvare e recuperare la carta d'imbarco con l'Assistente Google sullo smartphone Android o iOS. 

Ad esempio, se si è prossimi a viaggiare su un aereo della United Airlines e la conferma del volo è presente in Gmail, l'Assistente puo' inviare una notifica sul telefono per ricordare che il check-in è disponibile. L'utente potrebbe anche dire "Ok/Ehi Google, fai il check-in del mio volo" per chiedere all'Assistente di fare il check-in, senza aver bisogno di ricordare il numero di conferma. E dopo aver effettuato il check-in è possible visualizzare la carta d'imbarco in Google Pay o dire "Ok/Ehi Google, mostrami la mia carta d'imbarco".

Google sta implementando il check-in dei voli prima con voli nazionali USA serviti da United Airlines ma prevede di espandere questa funzionalità a più compagnie aeree e voli a breve.

 
Check-in del volo con Google Assistente
Check-in del volo con Google Assistente
 
Leggi anche:

Le prenotazioni di hotel dall'Assistente Google

L'Assistente Google viene abilitato ad aiutare a prenotare una stanza tramite una rapida conversazione sul telefono. Si potrebbe dire "Ok/Ehi Google, vorrei prenotare l'Hotel Cambria a New York il 30 gennaio" per visualizzare la disponibilità, diverse opzioni di prezzo e quindi prenotare facilmente una camera utilizzando le proprie credenziali Google Pay esistenti.

Google sta lavorando con una serie di società per consentire prenotazioni di hotel veloci e semplici, da hotel come Choice Hotels, AccorHotels e InterContinental Hotels Group a agenzie di viaggio online e partner come Priceline, Expedia, Mirai e Travelclick - una società Amadeus.

Le prenotazioni di hotel dall'Assistente Google è attualmente disponibile negli Stati Uniti su smartphone Android e iOS ed è solo il primo passo dell'obiettivo di Google di facilitare il processo di prenotazione dell'hotel con il suo Assistente.

 
Le prenotazioni di hotel dall'Assistente Google
Le prenotazioni di hotel dall'Assistente Google
 

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Google Assistente serve da Interprete, prenota Hotel e fa il Check-in di voli


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?