Gmail termina il supporto per IFTTT, per Google questione di sicurezza dei dati degli utenti

Gmail termina il supporto per IFTTT, per Google questione di sicurezza dei dati degli utenti

Non l'integrazione di Gmail in IFTTT al completo verrà terminata, solo alcune funzioni di automazione, che non saranno piu' disponibili dopo il 31 marzo 2019.

 

Scritto da , il 23/03/19

Seguici su

 
 

Su IFTTT, il servizio web gratuito che permette la creazione di semplici catene di condizioni, chiamate applet, non sarà piu' disponibile il supporto per l'integrazione con Gmail dopo il 31 marzo 2019. Ad annunciarlo è stata Google, attraverso una mail informativa spedita agli utenti di IFTTT che hanno Gmail collegato al proprio account.

IFTTT sta per "if this, then that" ossia "se si verifica questo, fai questo", quindi gli utenti di IFTTT che avevano collegato il proprio account Gmail potevano creare delle applet per attivare delle azioni - anche su altri servizi - alla ricezione di qualsiasi nuova mail in Gmail, oppure email da specifici contatti, oppure ogni volta che inviavano una nuova email, e cosi' via.

Non l'integrazione di Gmail in IFTTT al completo verrà terminata, solo alcune funzioni di automazione, che non saranno piu' disponibili dopo il 31 marzo 2019. Non ci saranno cambiamenti per le automazioni legate ad altri servizi Google supportati da IFTTT come l'Assistente Google, Google Drive e altri.

Come riportato da 9to5google, ecco un esempio di informativa che Google sta inviando ai propri utenti che hanno dato accesso a IFTTT ai dati del proprio account Gmail:

Ciao,
Anche se non è necessario intraprendere alcuna azione, volevamo farti sapere che le seguenti app di terze parti non saranno più in grado di accedere ad alcuni dati nel tuo account Google, compreso i contenuti del tuo Gmail. Questo cambiamento entrerà in vigore a partire dal 31 marzo 2019.
-IFTTT-
Stiamo apportando questo cambiamento come parte degli sforzi in atto per garantire che i tuoi dati siano protetti e privati. Queste app non hanno ancora rispettato i nostri requisiti aggiornati sulla privacy dei dati annunciati l'8 ottobre 2018.
Puoi sempre visualizzare, gestire e rimuovere app a cui hai dato accesso al tuo account visitando il tuo account Google.
Grazie,
Il team di Google Account

Come spiegato nella sopra citata mail, Google ha deciso di chiudere le porte di Gmail a IFTTT al fine di garantire che i dati dei propri utenti restino protetti e privati, dal momento che IFTTT non risulta aver rispettato i requisiti aggiornati sulla privacy dei dati annunciati da Google lo scorso 8 ottobre 2018.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Gmail termina il supporto per IFTTT, per Google questione di sicurezza dei dati degli utenti


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?