Coachella 2019 su Youtube e Youtube Music

Coachella 2019 su Youtube e Youtube Music

L'app YouTube Music ospiterà l'esperienza musicale dedicata a Coachella 2019 più completa, rendendo facilmente accessibili tutti i flussi di live streaming, disponibili sia in modalità audio e video che solo audio durante entrambi i fine settimana.

 

Scritto da , il 12/04/19

Seguici su

 
 

Per il nono anno consecutivo, YouTube trasmetterà anche il festival della musica di Coachella, da oltre il deserto di Indio nelle case e telefoni di milioni di persone in tutto il mondo con l'esclusivo live streaming nei due weekend di manifestazione. YouTube offrirà anche quest'anno un servizio globale, trasmettendo live le esibizioni sul palco di oltre 82 artisti confermati, tra cui Childish Gambino, Ariana Grande, Tame Impala, Kacey Musgraves, Billie Eilish, BlackPink, Juice WRLD, Kid Cudi, Wiz Khalifa, Gryffin, Maggie Rogers, Chvrches Little Zimz, Cola Boyy e molti altri.

Quest'anno sarà la prima volta in cui si tiene il Festival di Coachella che il servizio di streaming musicale YouTube Music è disponibile a livello globale, e Google intende sfruttare questa piattaforma per assicurarsi che gli appassionati di musica - indipendentemente da dove si trovino - possano godersi il festival in nuovi, comodi e coinvolgenti modi.

Weekend 1 Live Stream (12-14 aprile)
Il live stream di YouTube del primo Weekend di Coachella 2019 offrirà agli appassionati di musica di tutto il mondo i posti migliori per assistere alle performance dei loro artisti preferiti sintonizzandosi sul canale di YouTube di Coachella su qualsiasi schermo (desktop, mobile e living room) e all'interno dell'app YouTube Music. Ci sarà la possibilità anche di scegliere tra tre feed di live stream quando artisti diversi si esibiranno contemporaneamente. La programmazione inizierà alle ore 16:00 PT di venerdì, 12 aprile, per proseguire poi per tutto il weekend. Per assicurarsi di non perdere le performance preferite, è possibile personalizzare la programmazione. I momenti salienti del weekend saranno poi disponibili attraverso video-on-demand, raccolti in una sezione dedicata dove si troveranno anche interviste esclusive agli artisti dai co-conduttori Nadeska Alexis, Valerie Lee e ospiti speciali.

Weekend 1 Live Stream (19-21 aprile)
Per la prima volta in assoluto, YouTube Music e Coachella terranno le telecamere accese anche durante il secondo fine settimana di manifestazione. Attraverso il canale 'Coachella Curated' gli spettatori potranno fare un tuffo nell'esperienza del Festival e vedere una serie di contenuti originali, esibizioni dal vivo, commenti degli artisti, mini-documentari, avventure animate e altro ancora, in accompagnamento alle esibizioni di musica dal vivo degli artisti di Coachella e con le interviste a loro.

Coachella 2019 attraverso l'app YouTube Music
L'app YouTube Music (disponibile per iOS e Android) ospiterà l'esperienza musicale dedicata a Coachella più completa di quest'anno, rendendo facilmente accessibili tutti i flussi di live streaming, disponibili sia in modalità audio+video che solo audio durante entrambi i fine settimana, con accesso alle clip delle performance al termine del Festival.

In diretta da Times Square a New York City.
YouTube farà storia con la prima trasmissione in assoluto di un live streaming del Festival sull'iconico grande schermo di Times Square a New York City, dando agli appassionati di musica della East Coast la possibilità di riunirsi e condividere l'esperienza di Coachella. YouTube trasmetterà le performance di BlackPink sullo schermo di The Beast a Times Square alle 23:50 ET di venerdì 12 aprile 2019.

Ci sarà anche la prima apparizione in video di Lil Miquela, il robot 19enne che sta collaborando con YouTube Music per interviste agli artisti del 2019 di Coachella, tra cui J Balvin, King Princess e altri ancora. Sarà possibile vedere le interviste durante il webcast sul canale YouTube di Coachella e attraverso @youtubemusic e @youtube sui social media.

Ecco tutti gli oltre 80 artisti che si alterneranno sul palco di Coachella 2019 (in ordine alfabetico):
Arizona, Alice Merton, Anderson Paak & The Free Nationals, Ariana Grande, Bad Bunny, Bassnectar, Bazzi, Billie Eilish, BlackPink, Blood Orange, Bob Moses, Burna Boy, Calypso Rose, Charlotte Gainsbourg, Childish Gambino, Christine And The Queens, Chvrches, Clairo, Clozee, Dennis Lloys, Dermot Kennedy, Dillon Francis, Diplo, DJ Snake, DVSN, Ella Mai, Emily King, FKJ, Four Tet, Gesaffelstein, Gordon City, Gryffin, Hurray For The Riff Raff, J Balvin, Jaden Smith, Jambinai, Janelle Monae, Jauz, JPEGMafia, Juice WRLD, Kacey Musgraves, Kaytranada, Kayzo, Khalid, Khruangbin, Kid Cudi, King Princess, Little Simz, Lizzo, Los Tucanes De Tijuana, Mac DeMarco, Maggie Rogers, Mansionair, Mon Laferte, Mr Eazi, Nghtmre, Nina Kraviz, Nora En Pure, Parcels, Playboi Carti, Polo & Pan, Pusha T, Rico Nasty, Rosalia, Rufus Du Sol, Sabrina Claudio, SG Lewis, Sir, Smino, Sofi Tukker, Steady Holiday, Tame Impala, The 1975, The Interrupters, Tierra Whack, Unknown Mortal Orchestra, Virgil Abloh, Wallowa, Weezer, Wiz Khalifa, Yellow Days, YG.

Trailer Coachella 2019



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Coachella 2019 su Youtube e Youtube Music


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?