Recensione Google Pixel 3a XL, ottima fotocamera e giusto prezzo

Recensione Google Pixel 3a XL, ottima fotocamera e giusto prezzo

Google Pixel 3a XL promette prestazioni da Top di gamma in ogni campo ma con un prezzo da fascia media, sarà davvero così? Scopriamolo insieme nella nostra recensione completa.

 

Scritto da , il 28/05/19

Seguici su

 
 

Google Pixel 3a XL è tra le nostre mani da circa 10 giorni e dopo diversi test di utilizzo intenso siamo pronti a raccontarvelo svelando pregi e difetti questo dispositivo già disponibile sul mercato Italiano a 479 euro in Bianco oppure Nero sullo store ufficiale online.

All’interno della confezione di vendita una dotazione di tutto rispetto che prevede il nostro Smartphone, manuali guida, spilla per estrarre il vano Sim, cavo USB Type C, alimentatore da parete con ricarica rapida, auricolari stereo in-ear con gommini per l’adattamento ai vari padiglioni ed anche un comodo adattatore da USB Type C a USB femmina utile per l’OTG e per il collegamento di altri dispositivi in fase di configurazione.

 
Google Pixel 3a XL
Google Pixel 3a XL
 

Esteticamente non si discosta molto dal Google Pixel 3 XL ma perdiamo fortunatamente il notch anche se, sfortunatamente, ritroviamo una scarsa ottimizzazione delle cornici.

Apprezzabile invece sul retro e ottima la costruzione, i materiali adottati per la realizzazione di questo Smartphone sono vetro Dragontrail all’anteriore e plastica per tutto il resto della scocca verniciata con un connubio di lucido ed opaco.

Tra le mani il prodotto sta comunque bene, non è impossibile utilizzarlo con una sola mano anche se è difficile arrivare nella parte superiore.

Il display è uno dei punti di forza in quanto troviamo un pannello da 6 pollici OLED con aspect ratio in 18:9 e risoluzione Full HD Plus di 2160 x 1080 pixel che diventano 402 pixel per pollice, un pannello ottimo per densità, visibilità, angoli di visione e profondità dei colori.

Leggi anche:
 
Google Pixel 3a XL
Google Pixel 3a XL
 

La batteria è da 3700 mAh con ricarica rapida a 18W che permette di passare da 0 a 100 in circa 75 minuti, l’autonomia è buona e ci ha sempre permesso di arrivare a sera con utilizzi intensi, in standby il consumo è davvero basso ma non siamo riusciti ad utilizzarlo per due giorni con una carica, manca anche la ricarica wireless.

Parlando di connettività c’è un GPS ottimo, Wi-Fi Dual Band, Bluetooth 5.0 con aptX per l’audio HD, LTE fino a 600 mbps in download e 75 mbps in upload e chip NFC.

La ricezione generale è davvero buona, mai ci ha lasciato senza la possibilità di telefonare ed anzi è sempre stato molto rapido a riprendere la connessione dopo averla persa in ambienti senza campo.
Leggi anche:
 
Google Pixel 3a XL
Google Pixel 3a XL
 

Comparto molto interessante è quello fotografico che prevede all’anteriore un sensore da 8 megapixel f/2.0 e sul retro un sensore da 12.2 megapixel f/1.8 con tecnologia Dual Pixel e stabilizzatore ottico, entrambi i sensori sono realizzati da Sony.

Pixel 3a XL è la dimostrazione che una singola fotocamera anteriore ed una posteriore bastano per scatti di ottima qualità, a patto di avere un sensore ottimo ed un software ottimizzato.

Questo Smartphone da sicuramente il meglio di se con molta luce ma si adatta ad ogni situazione grazie ad un algoritmo che elabora ogni scatto in post-produzione, nonostante i sensori singoli troviamo uno Zoom che non perde troppo dettaglio, modalità ritratto e modalità notte, unica assente è la lente grandangolare.

Il device cattura un dettaglio molto elevato, mantiene naturali i colori ed è molto semplice da utilizzare, questi i punti di forza senza dubbio.

Curiosi di vedere come scatta le foto? Al seguente indirizzo l’intera galleria di test scattata con il prodotto a risoluzione originale mentre nella recensione video a fine articolo trovate il filmato di test.
 
Google Pixel 3a XL
Google Pixel 3a XL
 

Il software è Android 9 Pie con la Pixel Experience che in pratica è la versione più stock di Android che possiamo al momento trovare su Smartphone.

Piccola nota, Google ha avuto qualche problema con il software di questo prodotto ed infatti le patch di sicurezza non sono aggiornate (risalgono a due mesi fa), l’azienda ha però già dichiarato che nella prima settimana di Giugno verranno aggiornate per poi mantenerle ogni mese al passo come già succede con il resto della gamma.

Il software è fluido, intuitivo, privo di funzioni inutili ma anche poco personalizzabile di default anche se questo con Android non è un problema.

Punto di forza, oltre alle prestazioni, proprio il discorso aggiornamenti dato che per almeno tre anni potete stare tranquilli.

In definitiva questo Smartphone rispetto a Pixel 3 per esempio porta diverse rinunce in quanto non è impermeabile, non ha ricarica wireless, doppia fotocamera anteriore e processore Top ma si posiziona in una fascia molto interessante del mercato e con la sua ottimizzazione ed il suo comparto multimediale diventa di diritto una proposta da tenere in considerazione, a patto di digerire il design non al passo con i tempi.

Vi lasciamo ora alla nostra recensione video in cui vi mostriamo il prodotto in azione, non dimenticatevi come sempre di iscrivervi al nostro canale Youtube, di seguirci su Telegram ma anche su Instagram, buona visione!

Recensione Google Pixel 3A XL, fotocamere incredibili a prezzo TOP!



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Recensione Google Pixel 3a XL, ottima fotocamera e giusto prezzo


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?