Google Home effettua chiamate vocali senza smartphone collegato

Google Home effettua chiamate vocali senza smartphone collegato

Indipendentemente dal fatto che il cellulare sia spento, fuori dalla portata o che le mani siano occupate, ora è possibile effettuare chiamate vocali su altoparlanti e display Google Home, Mini o Nest.

 

Scritto da il 17/09/19 | Pubblicato in Google Home | | | Archivio 2019

 

Seguici su

 
 

Gli smart speaker Google Home ora sono in grado di effettuare anche chiamate vocali 'tradizionali', almeno in Australia grazie a Telstra. Questa novità arriva dopo che da circa due anni, dal suo debutto, Google Home consente di effettuare chiamate attraverso internet.

Come riferito da Engadget, Telstra è il primo operatore mobile a livello mondiale ad aver abilitato le chiamate vocali su Google Home. Questo supporto significa che, in Australia, i clienti di Telstra possono collegare il proprio numero di telefono cellulare al proprio account Google e sincronizzare i contatti per effettuare chiamate attraverso un altoparlante Google Home, anche senza avere lo smartphone nelle vicinanze. Infatti, lo smartphone non serve da tramite come nel caso in cui si utilizzasse Google Home come altoparlante bluetooth, la chiamata viene gestita direttamente dall'Assistente in maniera del tutto indipendente.

Esempio: stiamo cucinando e abbiamo le mani 'in pasta' con lo smartphone nella camera da letto; se è stato collegato il proprio numero di telefono al Google Home presente in cucina, si puo' dire "Hey Google, chiama Mamma", quindi lo speaker avvia una chiamata telefonica tradizionale. Naturalmente, il costo della telefonata viene addebitato sul numero di cellulare che effettua la chiamata, come una normale telefonata, e se si ha un piano con 'minuti inclusi' o 'minuti illimitati' la chiamata è gratuita.

Grazie alla funzionalità Google Voice Match supportata da Google, inoltre, in una famiglia l'Assistente su Google Home puo' riconoscere la voce di chi sta chiedendo allo speaker di effettuare una chiamata per personalizzare l'esperienza di conseguenza. Telstra consente di collegare fino a sei numeri di telefono ad uno stesso account Google.

"Telstra e Google hanno stretto una partnership per facilitare le chiamate" si legge sul sito web dell'operatore australiano. "Indipendentemente dal fatto che il cellulare sia spento, fuori dalla portata o che le mani siano occupate, ora puoi effettuare chiamate vocali su altoparlanti e display Google Home, Mini o Nest. Disponibile solo per i clienti mobili Telstra idonei. È gratuito da configurare e le chiamate non comportano costi aggiuntivi per il tuo piano mobile esistente. Potrebbero essere applicati costi per i dati. Collega fino a sei numeri mobili con Google Voice Match".

Per il momento il supporto per le chiamate vocali tradizionali è disponibile solamente in Australia per i clienti di Telstra ma è presumibile che verrà esteso in piu' paesi in futuro.

Leggi anche:
Leggi anche:
 
Google Home effettua chiamate vocali senza smartphone collegato
Google Home effettua chiamate vocali senza smartphone collegato
 

Google Home diventa anche un telefono domestico

Per iniziare questa nuova esperienza è necessario avere:
- uno smartphone con un servizio mobile Telstra compatibile
- un dispositivo Google Home, Mini, Max o Nest collegato ad una rete Wi-Fi attiva
- un account Google o Gmail.

Per la configurazione:
- va scaricata l'app Google Home sul proprio smartphone.
- bisogna entrare nella sezione 'Chiamate mobili' del servizio di Telstra e toccare 'Telstra' per iniziare il collegamento.
- bisogna inserire il numero di cellulare e il codice PIN sicuro ricevuto via SMS, quindi vanno accettati i Termini e le Condizioni di utilizzo
- bisogna sincronizzare l'elenco di contatti dello smartphone con il proprio account Google. 

A configurazione avvenuta, è possibile chiedere all'Assistente Google cose come:
- per chiamare un contatto: "Ehi Google, chiama ..." quindi il nome della persona come appare nell'elenco dei contatti sullo smartphone. ad esempio "Hey Google chiama Mamma". Oppure è possibile pronunciare "Hey Google, chiama ..." quindi il numero di telefono della persona che si vuole chiamare.
- Per chiamare un'azienda: "Ehi Google, chiama ..." quindi il nome dell'azienda.
- Per chiamare Emergency 000: "Ehi Google, chiama il triplo zero".
- Per terminare una chiamata: "OK Google, termina chiamata".


Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria