Google ammette quando pensa di mostrare risultati non buoni nelle ricerche online

Google ammette quando pensa di mostrare risultati non buoni nelle ricerche online

Un nuovo messaggio informa gli utenti quando l'algoritmo di Google non è stato in grado di trovare qualcosa che corrisponda particolarmente bene alla ricerca effettuata.

 

Scritto da , il 24/04/20

 

Seguici su

 
 

Google ha presentato una nuova funzionalità per la ricerca che ci permette di sapere quando l'algoritmo di ricerca riconosce che i risultati mostrati possono essere poco utili, perchè magari non sono poi così inerenti alla ricerca che si sta effettuando. La novità è stata presentata da Elizabeth Tucker, Product Manager di Google, in un post sul blog di Google.

Spesso può capitare di effettuare una ricerca in Google e di trovarsi risultati che non sono poi così correlati a ciò che stavamo cercando. Come ha spiegato la Tucker, Google cerca ha sempre cercato di prevenire la mancanza di risultati non in linea con ciò che gli utenti ricercano nel suo motore di ricerca. Ad esempio, se si scrive qualcosa di sbagliato, ci sono sistemi per rilevare errori di ortografia e fornire previsioni ortografiche corrette, in modo da poter trovare pagine web e informazioni che corrispondono alle parole che gli utenti stanno cercando anche se scrivono in maniera sbagliata. Google sta anche continuando a migliorare i suoi sistemi di comprensione della lingua di base nella ricerca, quindi anche se gli utenti non pronunciano qualcosa esattamente come è scritto online, l'algoritmo può ancora capire le parole e i concetti in modo da assicurare una buona corrispondenza dei risultati. Ma questi sistemi non funzionano sempre bene e, a volte, sul web non sono disponibili informazioni che corrispondono a ciò che gli utenti hanno digitato. Google adesso 'ammette' questa colpa, mostrando un nuovo messaggio che informa l'utente che l'algoritmo di ricerca non è stato in grado di trovare qualcosa che corrisponda particolarmente bene alla ricerca effettuata.

Resta possibile ancora esaminare i risultati per vedere di persona se sono utili, il messaggio vuole solo essere un segnale che notifica all'utente che probabilmente Google non è riuscito a trovare quello che stava cercando. Quando possibile, la funzione fornisce anche alcune ricerche alternative e suggerimenti su come riformulare la query per trovare meglio le informazioni che si stanno cercando.

Il nuovo messaggio che informa gli utenti quando l'algoritmo di Google non è stato in grado di trovare qualcosa che corrisponda particolarmente bene alla ricerca effettuata viene mostrato prima negli Stati Uniti, non sappiamo quando verrà introdotto anche in altri paesi. Nel frattempo, è possibile vedere un esempio di come si mostra questo messaggio qui sotto.

Leggi anche:
 
Esempio di messaggio che informa gli utenti quando Google non ha trovato qualcosa che corrisponda particolarmente bene alla ricerca effettuata
Esempio di messaggio che informa gli utenti quando Google non ha trovato qualcosa che corrisponda particolarmente bene alla ricerca effettuata
 

Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria