HP Pavilion 10 X: recensione tablet ibrido Windows 8.1

HP Pavilion 10 X: recensione tablet ibrido Windows 8.1

La tecnologia si evolve di continuo, ed ecco che ormai al giorno d'oggi è possibile acquistare dei dispositivi ibridi a dei prezzi interessanti. È il caso del nuovo HP Pavilion 10 X, tablet PC da 10.1 pollici basato sul sistema operativo Microsoft Windows 8.1 e che in un attimo può essere convertito in un netbook tradizionale, grazie all'apposita cover con tastiera fisica e touchpad.

 

Scritto da , il 04/02/15

Seguici su

 
 

I ragazzi del sito Notebookcheck hanno da poco pubblicato online una recensione più che completa sul nuovo HP Pavilion 10 X2, tablet PC di tipo ibrido equipaggiato con il sistema operativo Microsoft Windows 8.1.

Già disponibile per la vendita in Italia al prezzo suggerito di 329 euro IVA compresa, il device ha un hardware di tutto rispetto, nonostante il price-tag appartentente alla fascia medio-bassa.

I dirigenti di Hewlett Packard hanno infatti capito che la gente non è interessata moltissimo alla potenza o alla scheda tecnica di un determinato prodotto informatico, quanto piuttosto al rapporto prezzo / prestazioni.

Come anticipato nel paragrafo introduttivo, ci troviamo di fronte ad un dispositivo 2 in 1: la tavoletta digitale ci permette di interagire via touch con le varie app, ma se abbiamo delle esigenze di produttività, possiamo utilizzare l'apposita dock con tastiera fisica.

Convincente il design: la scocca è realizzata con un policarbonato di buona qualità, lo spessore è pari a 9.6 mm (16.9 mm con la docking station) e il peso ammonta a 590 grammi (920 grammi in versione netbook).

La tastiera fisica ha dei tasti disposti ad isola, ed è interessante il fatto che sia integrata in una custodia semirigida, la quale serve a proteggere il tablet e anche a svolgere funzioni di stand regolabile.

Non delude affatto il comparto della connettività, con il jack cuffie standard da 3.5 mm, l'uscita video micro HDMI, il lettore di schede di memoria microSD e una porta dati USB 2.0 full-size, perfetta per collegare periferiche esterne, come stampanti, speaker audio, pennette USB, ecc..

Il touchpad supporta le gesture multi-touch di Windows 8, e il display si presenta con la diagonale di 10.1 pollici e la risoluzione di 1280 x 800 pixel. Buona anche l'autonomia (circa 8 ore con un utilizzo normale) e le prestazioni, con 2 GB di RAM e il processore Intel Atom Z3736F da 1.33 GHz.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su HP Pavilion 10 X: recensione tablet ibrido Windows 8.1


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?