LG G5 e Friends, partner cercasi per creare moduli

LG G5 e Friends, partner cercasi per creare moduli

 

Scritto da , il 23/04/16

Seguici su

 
 

LG G5 è ufficialmente il primo smartphone disponibile in commercio ad essere caratterizzato da un design modulare, nel senso che ha almeno un componente che puo' essere rimosso e sostituito con un altro simile per espandere o migliorare funzionalità. Nel caso del G5, che ricordiamo essere stato presentato al Mobile World Congress 2016 nel mese di febbraio, c'è la parte sottostante il display che puo' essere rimossa, assieme con la batteria, per potenziare la fotocamera o migliorare la qualità dell'audio.

Solo il tempo ci potrà dire se ai consumatori il concetto di smartphone modulare piace, in fondo ci si trova di fronte ad una nuova categoria di prodotto - basta guardare il mercato degli smartwatch come sta prendendo piede solo in questo momento, due anni dopo che Samsung ha introdotto il primo orologio intelligente.

Quando LG ha annunciato il suo nuovo top di gamma ha anche introdotto LG Friends, un ecosistema di nuovi dispositivi che si possono collegare col G5 e fornire un'esperienza utente migliore - Rolling Bot è una sfera che funge da sistema di monitoraggio per la casa, poi c'è il visore per la realta' virtuale 360 VR e infine la fotocamera 360 Cam per registrare video a 360 gradi.

Leggi anche: LG Friends: Rolling Bot, 360 Cam e 360 VR

Sono due i moduli che LG ha introdotto al lancio di G5. La batteria può essere rimossa per essere sostituita con una di ampiezza piu' piccola abbinata a componenti aggiuntivi come LG CAM Plus e LG Hi-Fi Plus, rispettivamente dei moduli per potenziare la fotocamera e l'audio.

LG ha promesso che realizzerà diversi altri moduli, ma ha anche promesso che presto lo sviluppo verrà aperto anche a sviluppatori di terze parti, il che significa che chiunque sarà  interessato potra' creare moduli aggiuntivi per LG G5.

Il successo del concept di telefono modulare dipenderà molto dalla disponibilità di moduli - senza di essi, un telefono modulare non ha senso di esistere. Bisogna pensare un po' come quando debutta una nuova piattaforma mobile - senza le applicazioni e il supporto dei sviluppatori è poco utile, e soprattutto i consumatori non ci trovano molto interesse.

LG, pertanto, ha tutto l'interesse di incentivare la creazione di nuovi moduli. Per promuovere questo, il produttore ha tenuto la conferenza G5 and Friends Developers Conference al Nuri Dream Square a Seoul , in Corea del Sud, il 17 marzo, occasione nella quale la società ha spiegato che chiunque voglia sviluppare software o hardware per l'ecosistema Playground (che raggruppa sia i moduli per smartphone che oggetti 'Friends') potrà creare nuove realtà grazie al kit di sviluppo software e hardware che viene rilasciato da metà aprile attraverso il sito developer.lge.com. I partner sono in grado di vendere i loro prodotti attraverso www.lgfriends.com, un sito web che LG ha aperto il 18 aprile. Il ricavato dalle vendite sarà diviso con LG.

LG ha invitato oltre 200 sviluppatori all’annuale conferenza di San Francisco lo scorso 15 aprile dove hanno potuto conoscere da vicino LG G5 e i Friends e ascoltare le presentazioni di Min Kyung-oh, executive vice president di LG e di Dr. Woo Ram-chan executive vice president executive di LG, oltre agli interventi di rappresentanti dei partner Google e Parrot.

Il portale lgfriends.com. Inizialmente il portale viene lanciato per gli sviluppatori solamente in alcuni paesi, Stati Uniti, UK, Emirati Arabi e Corea del Sud aprendosi gradualmente alle altre nazioni. Grazie a questo sito gli sviluppatori certificati possono accedere direttamente al portale per promuovere le proprie idee e prodotti e far parte della community dove gli iscritti interessati a LG G5 e allo sviluppo di smartphone modulari puo' contribuire alla discussione. I visitatori possono invece utilizzare il portale per scoprire dove comprare LG Friends e ricevere informazioni per offerte speciali e concorsi nelle proprie nazioni.

L'ecosistema Friends di LG "rappresenta l’opportunità per una crescita comune dove LG, sviluppatori e consumatori partecipano attivamente per condividere i benefici raggiunti” ha commentato Juno Cho, president di LG Electronics e LG Mobile Communications Company. “Espandere l’ecosistema mobile di LG grazie a LG G5 e i Friends sarà la nostra priorità massima quest’anno; siamo molto impegnati per fornire la più intensa e divertente esperienza su mobile grazie ad un’ampia collezione di Friends”.

LG G5, nel frattempo, è in vendita al prezzo di di 699 euro in Italia. Chi acquista LG G5 entro il 30 aprile, inoltre, riceve in regalo il modulo LG Cam Plus che, una volta terminata l’iniziativa, verrà venduto al prezzo consigliato al pubblico di 99 euro.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su LG G5 e Friends, partner cercasi per creare moduli


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?