LG G5 un flop, LG conferma

LG G5 un flop, LG conferma

 

Scritto da , il 29/10/16

Seguici su

 
 

Lanciato nello scorso mese di aprile come uno degli smartphone che avrebbe potuto rivoluzionare il mercato quest'anno, LG G5 si è rivelato un flop. Nel rilasciare il rapporto con i risultati finanziari per il terzo trimestre del 2016, la società ha detto di aver riportato una perdita di 389,4 milioni di dollari nel suo business mobile a causa delle "vendite deboli del G5".

LG ha recentemente cambiato alcuni dirigenti a capo della sua divisione mobile, ammettendo che il G5 non ha soddisfatto le aspettative della società. LG ha detto che il "ultimo smartphone di punta G5 non è riuscito a generare vendite", cercando di spiegare il motivo dietro i recenti cambiamenti ai piani alti della società (fonte Korea Times).

LG G5 è un top di gamma degno della sua classificazione, in quanto offre praticamente tutto ciò che si trova anche su smartphone concorrenti, con hardware di ultima generazione tra cui un display ad alta risoluzione, design premium, un processore potente (Snapdragon 820), tanta memoria RAM (4GB), e fotocamere apprezzate dagli esperti (16MP e 8MP). Forse è il design modulare del telefono cellulare a non aver convinto i consumatori, caratteristica che invece avrebbe dovuto attirare molti curiosi e fan dei dispositivi di ultima generazione.

LG aveva inizialmente sperato di spedire 12 milioni di unità del G5 quest'anno. Invece, l'azienda potrebbe finire per spedirne solo la metà.

Leggi anche: LG annuncia il telefono modulare G5

Si sa che i prodotti che introducono qualcosa di nuovo sul mercato spesso vengono poco considerati forse per la paura dei consumatori di approcciarsi 'al nuovo'. Quando un paio di anni fa Samsung ha lanciato il primo smartwatch aprendo questa nuova categoria di mercato, le vendite del Gear sono state molto scarse, ma con il passare degli anni e con l'avvento della concorrenza di Apple Watch allora i consumatori di tutto il mondo hanno iniziato ad entrare nell'ottica che gli orologi intelligenti possono contribuire a migliorare la loro vita quotidiana.

LG col G5 ha lanciato il mercato degli smartphone modulare, a cui si è di recente aggiunta Lenovo con il lancio della lineup Moto Z, e se altri marchi nei prossimi mesi lanceranno dispositivi modulari allora i consumatori inizieranno a prendere familiarità con questo dispositivi che si possono personalizzare grazie a moduli aggiuntivi che migliorano aspetti come la batteria, l'audio o la fotocamera. Google avrebbe dovuto lanciare nel 2017 il suo telefono modulare ARA, ma il progetto è stato poi cancellato.

Samsung quando ha lanciato il primo smartphone con display piegato su un lato, il Galaxy Note Edge, ha ricevuto poco successo, e sono serviti quattro telefoni col display piegato per far apprezzare l'ide dei consumatori, come dimostra il successo (si dice) dell'ultimo Galaxy S7 Edge e delle voci secondo cui il prossimo phablet Note7 sarà solo con display curvo.

Leggi anche:
Leggi anche: Confronto: HTC 10 vs Samsung Galaxy S7 vs LG G5

Tornando ad LG, assieme con lo smartphone modulare LG G5 il produttore ha lanciato l'ecosistema LG Friends, che comprende anche gli accessori modulari che vanno a migliorare batteria/fotocamera/audio del G5 - anche questa linea di accessori secondo il Korea Times si è rivelata un flop. Questo probabilmente perché la maggior parte delle persone non vuole pagare un extra per rendere uno smartphone top di gamma migliore di quanto gia' dovrebbe essere visto il suo costo.

LG è attualmente il settimo produttore di smartphone al mondo con una quota di meno del 4 per cento nel primo trimestre di quest'anno, secondo la società di ricerche di mercato Gartner, dietro a Samsung e Apple e le aziende cinesi Huawei (quota all'8,3 per cento, in crescita del 59 per cento rispetto all'anno precedente), Xiaomi, Oppo, e Lenovo.

"la risposta del mercato per G5 è sempre più debole e la società non è riuscita a competere con le campagne promozionali aggressive dei suoi rivali." ha detto l'analista Cho Jin-ho in un report per Mirae Asset Securities.

Leggi anche:
Leggi anche: Recensione LG G5, Top di gamma Android modulare

LG spera con il cambio di gestione alla leadership della sua divisione mobile spera di dare a questo "sofferente" business mobile un "nuovo slancio". Cho Juno supervisionerà il PMO, che ha l'autorità di gestire le strategie per lo sviluppo del prodotto, produzione, marketing e vendite; mentre Oh Hyung-hoon, un ex capo di laboratorio di ricerca, sarà il suo capo, sostenuto dal vicepresidente della divisione mobile Ha Jeong-wook. Kim Hyung-jeong, senior vice president di LG, è stato nominato capo del laboratorio di ricerca mobile dell'azienda.

"Il mercato smartphone dovrebbe essere sempre più competitivo nel 2016 a causa di modelli premium anticipati da parte dei concorrenti e l'ulteriore concorrenza sui prezzi", ha detto LG.

In poche parole, LG si trova ad affrontare una concorrenza sempre piu' agguerrita a causa del rapido aumento delle vendite dei meno costosi prodotti cinesi.

Dopo il flop di LG G5, la società resta positiva per il futuro, e commentando i risultati del Q3 2016 ha detto che "[LG] si concentrerà sulla massimizzazione delle vendite di V20" e che si concentrerà "sullo sviluppo approfondito del modello di punta del prossimo anno" dunque LG G6.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su LG G5 un flop, LG conferma


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?