LG G6, riconoscimento facciale con Face Print

LG G6, riconoscimento facciale con Face Print

LG Electronics introduce il suo sistema di riconoscimento facciale Face Print sullo smartphone G6.

 

Scritto da , il 24/06/17

Seguici su

 
 

LG ha presentato il suo smartphone top di gamma per quest'anno, il G6, con circa un mese di anticipo rispetto all'annuncio del suo principale concorrente Samsung Galaxy S8, anche se i due smartphone sono arrivati sul mercato quasi nello stesso momento. Tra le specifiche esclusive che Samsung vanta del suo Galaxy S8 vi è lo scanner per l'iride e l'autenticazione tramite il riconoscimento facciale. Questo non è possibile sul G6 per il semplice fatto che il telefono non ha uno scanner dell'iride, ma negli ultimi mesi sono giunte voci secondo cui LG Electronics stava lavorando per introdurre un sistema alternativo per offrire il riconoscimento facciale nel suo smartphone. Questo supporto è ora ufficiale, e viene introdotto da LG a partire dal mese di Luglio tramite il rilascio del primo importante aggiornamento software per il G6.

A partire dal mese di Luglio 2017, LG rilascerà per lo smartphone G6 l'aggiornamento software che introdurrà nuove funzionalità quali il supporto per il basso consumo energetico (Low Power Consumption) e Covered Lens ma soprattutto Face Print. Quest'ultima è la funzionalità di riconoscimento dei volti sviluppata da LG per il G6.

LG ha annunciato Face Print come una opzione di protezione avanzata che risulta essere più conveniente da utilizzare rispetto alle tecnologie di riconoscimento del viso esistente. Con Face Print, è possibile sbloccare l'LG G6 solo tenendo il telefono di fronte al proprio volto senza la necessità di premere alcun pulsante. Lo sblocco si verifica non appena la fotocamera frontale rileva il volto dell'utente, che deve corrispondere alla immagine archiviata in precedenza.

Secondo LG, il riconoscimento del volto attraverso Face Print avviene mediamente in meno di un secondo ed è una funzionalità che non consuma molta batteria, in quanto la fotocamera viene attivata solo quando il telefono viene sollevato verso il viso.

Non sappiamo se LG ha sviluppato Face Print in autonomia ma, stando a quanto riportato in precedenza dalla pubblicazione coreana The Investor, LG ha lavorato con la società coreana Oez per sviluppare la soluzione di riconoscimento facciale per il G6. Questa società è gia' proprietaria del software OezFR per il riconoscimento dei volti, quindi se ha realmente collaborato con LG probabilmente ha adattato la propria tecnologia esistente per implementarla sullo smartphone di LG.

LG introduce Face Print dopo che Samsung ha introdotto nei suoi nuovi Galaxy S8 e S8+ un software di riconoscimento facciale per l'autenticazione dell'utente. Altri produttori di smartphone, tra cui Apple, si dice che siano interessati a questa forma di verifica dell'identità, nuova nel panorama mobile.

LG G6 è stato annunciato con la tecnologia di scansione delle impronte digitali come forma di sicurezza per la verifica dell'identità dell'utente, ma sempre piu' produttori sono concordi sul fatto che esistono altre tecnologie biometriche migliori, tra cui quella che prevede la scansione dell'iride. Anche se il riconoscimento dei volti non puo' garantire la stessa sicurezza della scansione dell'iride, se ben sviluppata puo' essere migliore della scansione delle impronte digitali.

Ci sarà modo di testare il corretto funzionamento di Face Print quando LG inizierà a distribuire l'aggiornamento che introdurrà la funzionalità a partire dal mese di Luglio.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su LG G6, riconoscimento facciale con Face Print


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?