LG V30 primo smartphone con Display POLED FullVision

LG V30 primo smartphone con Display POLED FullVision

 

Scritto da , il 31/08/17

Seguici su

 
 

LG ha annunciato a IFA 2017 LG V30, il primo dispositivo con un display OLED FullVision in plastica (P-OLED), in linea con la strategia di cambiamento dei display per smartphone che è iniziata con LG G6 e proseguita con LG Q6.

Come primo smartphone OLED di LG dopo LG G Flex 2 nel 2015, il cambiamento segna una mossa da parte di LG per estendere la propria leadership che ha nella produzione di display OLED dal settore di TV premium nello spazio degli smartphone premium.

Al di là del loro profilo sottile e dell'elevata qualità delle immagini visualizzate, i display OLED negli smartphone sono ideali per applicazioni VR, una delle aree di crescita chiave dell'industria degli smartphone. La principale differenza tra un pannello LCD/LED e OLED è che questi ultimi hanno retroilluminazione propria. Inoltre, la tecnologia P-OLED viene creata attraverso i pixel posizionati su un substrato di plastica molto più resistente di una base di vetro. Inoltre, il display di LG V30 è protetto da Corning Gorilla Glass 5 che incorpora una tecnologia resistente agli urti.

"L'esperienza di OLED è stata da tempo una competenza fondamentale di LG, e la tecnologia è sempre stata considerata un potenziale valore aggiunto per uno smartphone", ha dichiarato Juno Cho, presidente di LG Electronics Mobile Communications Company. "Con la concorrenza nello spazio globale degli smartphone più viva che mai, abbiamo ritenuto che fosse il momento giusto per reintrodurre i display OLED nei nostri prodotti cellulari".

LG V30: Design Video


Con i consumatori che cercano display più grandi ma considerando che i telefoni grandi sono scomodi da tenere in una mano, il display FullVision di LG vuole essere "un contributo fondamentale nella tendenza di adottare cornici ridotte al minimo negli smartphone". Secondo il produttore, introdurre la tecnologia OLED è stata semplicemente la successiva evoluzione per il display FullVision introdotto con LG G6, per offrire "incredibili qualità, vivacità e chiarezza alle visualizzazioni su smartphone".

Di diagonale di sei pollici, il display OLED FullVision di LG V30 è il più grande che LG ha realizzato in quattro anni, ma nonostante questo il corpo reale dello smartphone è più piccolo di quello del LG V20 dello scorso anno [151.7x75.4x7.4 il V30 vs 159.7x78.1x7.6 il V20]. Poiché i bordi in alto e in basso sono stati ridotti del 20 e del 50 percento rispetto al V20, rispettivamente, il logo LG è stato spostato dalla parte inferiore del display sul retro del telefono per massimizzare lo spazio visualizzabile dello schermo.

Il display OLED di LG V30 con risoluzione QHD+ (1440 x 2880 pixel) puo' contare su 4.15 milioni di pixel per una "qualità dell'immagine eccellente grazie alla tecnologia OLED emissiva che riproduce il nero e il colore dei colori perfetti con una maggiore precisione in un ampio spettro di colori" spiega LG.

Attraverso gli algoritmi per riprodurre una immagine ottimale raccolti in anni di ricerca e sviluppo della tecnologia OLED, LG promette che le visualizzazioni sul display OLED del V30 forniranno il 148% dello spazio colore sRGB per le immagini digitali e il 109% dello spazio colore DCI-P3 per il cinema digitale.

Leggi anche:
Leggi anche: LG V30 ufficiale: Specifiche, Caratteristiche, Immagini, Video e Prezzi

Un altro vantaggio intrinseco della tecnologia OLED è il tempo di risposta, che è decine di volte più veloce di quello LCD, una considerazione importante per i film d'azione e la realtà virtuale. E con il supporto per HDR10, su LG V30 si possono vedere filmati e video compatibili con una nuova esperienza di "apertura dell'occhio".

Poiché lo schermo del prossimo smartphone LG V30 si basa sulla tecnologia OLED in plastica (P-OLED), i bordi sono stati ridotti per consentire un design più ergonomico e una migliore sensazione quando il device si tiene in mano.

Secondo LG, la cosa più importante che si ha utilizzando l'avanzato sistema di incapsulamento e scansione dei pixel, il problema di consumo rapido dei pixel che riguarda la tecnologia OLED viene eliminato nella tecnologia P-OLED nel V30, poichè l'incapsulamento riduce notevolmente l'ossidazione dei pixel mentre la tecnologia di scansione dei pixel di LG consente di applicare meno energia ad ogni pixel, risparmiando anche la batteria.

LG V30 è stato presentato a Berlino il 31 agosto, il giorno prima dell'inizio della fiera IFA: scopri qui tutte le caratteristiche di LG V30

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su LG V30 primo smartphone con Display POLED FullVision


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?